ADERISCI AL NUOVO MOVIMENTO POLITICO

lunedì 30 aprile 2012

DISONESTÀ ELETTRICA


L'Enel nel mondo (clicca per ingrandire)

L'aumento delle bollette e le lacrime di coccodrillo del presidente dell'Enel
di Leonardo Mazzei

Fino ad un anno fa la dirigenza dell'Enel diceva «o nucleare o buio»; con la stessa faccia tosta oggi piange per la sovrapproduzione che riduce la redditività del termoelettrico tradizionale. Poco onesti allora o poco onesti oggi? Poco onesti ieri ed oggi.

Continua »

Print Friendly and PDF

sabato 28 aprile 2012

MPL (21) RESOCONTO DELL'INCONTRO DI MESSINA

La sala dove si è svolta la Conferenza
Il primo passo

Una settantina di messinesi hanno partecipato alla Conferenza indetta dalla locale sezione del MPL.
Dopo Nino Quartarone, che ha presieduto, ha preso la parola Angela Rizzo, una donna battagliera, che ha spiegato le ragioni della costituzione della sezione del MPL a Messina.
E' toccato a Massimo De Santi spiegare le idee e le posizioni generali del Movimento Popolare di Liberazione. Ha poi preso la parola Mariano Ferro, esponente di punta del Movimento dei Forconi.

Continua »

Print Friendly and PDF

venerdì 27 aprile 2012

MARX AVEVA VISTO GIUSTO

ECCESSO DI CAPITALE E FINANZIARIZZAZIONE

di Antiper


«Questo periodico riproporsi di espansioni finanziarie nel sistema capitalistico mondiale, fin dalla sue prime origini nelle città-stato dell'Italia rinascimentale, fu notato per la prima volta da Fernand Braudel, che sottolineò le loro condizioni dal lato dell'offerta. Tutte le volte che i profitti del commercio e della produzione hanno prodotto “un'accumulazione di capitali superiore alle normali occasioni di investimento, [...] il capitalismo finanziario [...] ha saputo [...] conquistare la piazza e dominare - per un certo periodo - l'insieme del mondo degli affari"». [2]

Continua »

Print Friendly and PDF

giovedì 26 aprile 2012

MPL (20): «BISOGNA PRENDERE IL POTERE!»

Il passaggio storico che viviamo
Intervento di Moreno Pasquinelli alla riunione Mpl di Roma (prima parte)


Continua »

Print Friendly and PDF

mercoledì 25 aprile 2012

LEZIONE FRANCESE (2)



L'avanzata del Fronte nazionale

Prima di tutto capire, secondo proporre, terzo combattere


L'affermazione elettorale del neo-lepenismo occupa le riflessioni dei media europei, italiani compresi. Il segnale viene colto da tutti: la cocente sconfitta di Sarkozy è uno schiaffo all'eurocrazia e ai governi che tutto subordinano agli interessi della finanza predatoria globale. Di qui la chiave del successo, anzitutto tra il popolo lavoratore, del Front national. Segnaliamo l'articolo apparso su LA STAMPA di ieri dal titolo Il cuore è rosso, ma la collera è nera, di Marco Castelnuovo. Più illuminante ancora quello che pubblichiamo qui sotto, apparso su Il Sole 24 Ore. 

di  Marco Moussanet*

Continua »

Print Friendly and PDF

MPL (18): RIUNIONE A ROMA

GIOVEDI’ 26 APRILE 2012 ORE 21

RIUNIONE di ATTIVISTI DEL MOVIMENTO POPOLARE DI LIBERAZIONE DI ROMA E LAZIO.


OBIETTIVI DELLA RIUNIONE

A) Resoconto della riunione del Coordinamento Nazionale tenutasi Sabato 21 Aprile a Firenze

Continua »

Print Friendly and PDF

martedì 24 aprile 2012

LEZIONE FRANCESE

Clicca per ingrandire
Sbrighiamoci 
che i tempi 
stringono


di Piemme


Il primo dato che colpisce è la debacle della sinistra radicale: il Fronte di sinistra (Fdg), dato tra il 15 e il 17% non è andato oltre l'11. Sui risultati del Nuovo partito anticapitalista (Npa) e di Lutte ouvriere (Lo) è meglio stendere un velo pietoso. 
La domanda viene da sé: come mai il voto di protesta, soprattutto quello operaio e popolare ha premiato il Fronte nazionale di Marine le Pen (Fn)? 

Continua »

Print Friendly and PDF

lunedì 23 aprile 2012

Incontro a Casalpusterlengo (Lo)


Continua »

Print Friendly and PDF

I CONTI TRUCCATI DI MARIO MONTI

I conti aggiustati del Def non riescono a nascondere la certezza di una depressione prolungata

di Leonardo Mazzei

Oggi lo spread ha superato di nuovo quota 400. E' poco, è tanto? Per averne un'idea, basti dire che i conti del Def (Documento di economia e finanza), presentato dal governo mercoledì scorso, si basano su uno spread medio di 250...

Continua »

Print Friendly and PDF

sabato 21 aprile 2012

FRANCIA: VOTARE PER IL FRONT NATIONAL?

Marine Le Pen (a destra) col padre Jean-Marie,
fondatore del pétainista Fronte National
Marine Le Pen e le pene 
di Costanzo Preve

di Moreno Pasquinelli

«In Francia il 22-4-2012 ci sarà il primo turno delle elezioni presidenziali, ed il 6-5-2012 il secondo turno fra i primi due rimasti. Se fossi francese andrei a votare in entrambi i turni. Al primo turno (scandalo! orrore!) voterei Marine Le Pen, ed anche al secondo turno, se fosse ancora in corsa. Al secondo turno, nell'ipotesi che siano ancora in corsa solo Sarkozy ed Hollande, voterei sicuramente Hollande come male minore»
[Costanzo Preve, Se fossi francese]

Continua »

Print Friendly and PDF

venerdì 20 aprile 2012

L'ARGENTINA NAZIONALIZZA REPSOL

La Kirchner mostra 
una scultura di Eva Peron
Ben fatto Signora Kirchner!

Cose che capitano alla Spagna


di Alberto Bagnai*


E così l'Argentina ha nazionalizzato la società petrolifera Repsol. Sono cose che capitano. Non sono addentro alla vicenda, non mi intendo di diritto internazionale, non posso attribuire torti e ragioni, ma il mio affettuoso pensiero va in questo momento al premier Mariano Rajoy.

Continua »

Print Friendly and PDF

giovedì 19 aprile 2012

UN TRIBUNALE CONTRO I CRIMINI SOCIALI PERCHÉ?

DUE SUICIDI AL GIORNO PER CASUSE SOCIALI


Intervista a Massimo De Santi

di Eco della Rete

Continua »

Print Friendly and PDF

MPL (17): INCONTRO PUBBLICO A MESSINA

Clicca per ingrandire
Organizzata dai compagni messinesi si svolgerà il 27 aprile un'assemblea pubblica nella quale il Movimento Popolare di Liberazione, presenterà le sue idee e le sue proposte politiche. 
L'iniziativa cade in un momento delicatissimo: mentre avanza la crisi economica e sociale, aggravata dalla cura da cavallo del governo Monti-ABC, e prosegue a passi da gigante l'edificazione di un regime post-democratico che fa strame della sovranità popolare. 
E' inderogabile indicare quale possa e debba essere l'alternativa, che passa per il risveglio dei cittadini e la sollevazione popolare.
Tanto più importante, tutto ciò, in Sicilia, dove è nato il Movimento dei Forconi, che per tutti noi rappresenta, fuori e contro la gabbia partitocratica, un bell'esempio di democrazia popolare e partecipativa.

Continua »

Print Friendly and PDF

mercoledì 18 aprile 2012

2012-2013: LA CRISI ECONOMICA PRECIPITA...

Spread (clicca per ingrandire)
o la sollevazione o l'autodistruzione

Lo spread a 400 fu il motivo per far saltare Berlusconi. Salterà anche Monti?
Già due anni fa, mentre tutti inneggiavano alla ripresa, da questo sito, riprendendo le analisi di economisti seri, prevedeva la "recessione a W". Eccola qui. 

Continua »

Print Friendly and PDF

martedì 17 aprile 2012

MANIFESTO PER UN SOGGETTO POLITICO "NUOVO"

Il parricidio fallito

Che cos'è il partito-non-partito dei beni comuni?


di Moreno Pasquinelli


«Non è la prima volta che si è tentato di uccidere il marxismo. Siamo anzi davanti all'ennesimo parricidio imperfetto, anzi fallito. Del vecchio marxismo vanno certo risolte le aporie, e Marx va oltrepassato, ma, se ci è permesso, nel senso positivo-razionale dell'aufhebung hegeliano, l'atto che mentre toglie, conserva, e solo in ciò supera».

Continua »

Print Friendly and PDF

lunedì 16 aprile 2012

MECCANISMO EUROPEO DI STABILITA’ MES (ESM)

Come funziona la dittatura europea

Una rigorosa inchiesta sui meccanismi con cui il capitale finanziario soggioga stati, sovranità nazionali e democrazia.




In questi ultimi giorni l’attenzione di molti osservatori e critici del progetto dell’eurozona, compresa la mia, si è molto concentrata sull’
accordo intergovernativo Fiscal Compact, che prevedendo l’inserimento della norma del pareggio di bilancio

Continua »

Print Friendly and PDF

sabato 14 aprile 2012

FIRMA LA PETIZIONE PER CACCIARE NAPOLITANO

Prima questione: perché è giusto difendere questa Costituzione?Seconda: si può assolvere il golpista solo perché ha defenestrato Berlusconi?

di M.P.L.

Leggi l’appello «FERMIAMO IL REGIME CHANGE»!
Per firmare:
dimissioninapolitano@tiscali.it

Ci sono due obiezioni al nostro Appello per mettere in stato d’accusa il Presidente della Repubblica.

La prima obiezione è di matrice velleitaria, tipica dell'ultra-sinistra.

Continua »

Print Friendly and PDF

venerdì 13 aprile 2012

LA LEGA NEL CASINO

Chi tocca Monti Muore!

di L.U.P.O.*

riceviamo e pubblichiamo

La ingloriosa fine di Bossi ci dice chiaro a quale livello di quadratura del cerchio siano arrivati i poteri golpisti che sostengono il governo Monti; non parliamo del cerchio magico; dei pidocchi rifatti che mentre inveivano contro Roma ladrona e gli immigrati (per mantenerli ricattabili) si trattenevano i soldi dei gonzi padani per i loro trastulli, nella miglior tradizione della prima repubblica alla quale, in tempi andati, mostravano i cappi.

Continua »

Print Friendly and PDF

giovedì 12 aprile 2012

EURO-DISASTRO


IL CROLLO IN TRE FASI

Ecco cosa potrebbe accadere all'Italia nel prossimo periodo

di Diego Valiante*

Nel giro di due giorni lo spread tra Btp italiani e il Bund tedesco è schizzato oltre i 400 punti. Vendite e tutto spiano di titoli dei "paesi periferici" e delle azioni delle banche. Sono state polverizzate d'un botto due illusioni: quella che la cura Monti avesse segnato un'inversione di rotta e che i mille miliardi di liquidità iniettati dalla Bce avessero salvato il sistema bancario.

Continua »

Print Friendly and PDF

ORFEO GORACCI È LIBERO


Anche noi rinviamo a giudizio

Il 10 aprile, dopo quasi due mesi di galera, il tribunale del riesame ha messo in libertà anche Orfeo Goracci. Qui sotto le riflessioni che Orfeo ha diffuso ieri.
La storia non finisce qui, visto che i Pm, com'era ovvio, chiederanno il rinvio a giudizio. Ma rinviamo a giudizio anche noi, non solo gli ignavi e gli indifferenti, ma anzitutto quelli che, con la scusa che la-magistratura-ha-sempre-ragione, hanno dato in pasto i compagni di Gubbio per proteggere il vero malaffare che alligna nei palazzi umbri e per la resa dei conti interna al Prc.

Continua »

Print Friendly and PDF

mercoledì 11 aprile 2012

COMPAGNO FERRERO: PRC O PRK?

Il keynesismo zoppo del Partito della rifondazione comunista


di Piemme

Paolo Ferrero, segretario del Prc, ha diffuso il 7 aprile scorso questo comunicato:

«Mercoledì il Senato voterà in seconda lettura il definitivo stravolgimento dell’articolo 81 della Costituzione, inserendo nella stessa il pareggio di bilancio.

Continua »

Print Friendly and PDF

martedì 10 aprile 2012

VERGOGNA! I DETENUTI COME FONTE DI LUCRO!!

NEL 1984 CON RONALD REAGAN INIZIO' NEGLI USA LA "LOBBY DELLE CARCERI" CHE GESTISCE IL GRANDE BUSINESS DERIVANTE DAI 731 DETENUTI OGNI 100.000 ABITANTI. NEL 2012 IN ITALIA CON L'Art. 43 DEL DECRETO LEGGE SULLE LIBERALIZZAZIONI SI INTRODUCE IL PRINCIPIO CHE LE SOCIETÀ PRIVATE POSSONO GESTIRE IL SETTORE CARCERARIO A FINI DI LUCRO. ALTRO CHE UMANIZZAZIONE DELLA DETENZIONE QUI SIAMO ALLA NUOVA SCHIAVITÚ. ORA NON BASTEREBBE PIÚ NEPPURE UN NUOVO CESARE BECCARIA OCCORRE PROPRIO UNA RIVOLUZIONE SOCIALE, POLITICA E CULTURALE!

Continua »

Print Friendly and PDF

L' Art.18 E LA PRESUNTA "VITTORIA" DEL PD

«Manifestamente insussistente»
La libertà di licenziamento decretata dall'accordo tripartito Pd-Pdl-Udc

di Emmezeta


Il Disegno di legge sulla libertà di licenziamento sbarca ora in parlamento. Un approdo benedetto dall'accordo ABC (Alfano, Bersani, Casini), e poi dicono che questa non è una vera maggioranza politica...

Continua »

Print Friendly and PDF

sabato 7 aprile 2012

LA PASSIONE DI CRISTO

Atene: pellegrinaggio sul luogo del suicidio di Dimitris
Grecia
Il testamento 
di Dimitris Christoulias suicidatosi davanti al parlamento


«Il governo di occupazione Tsolakoglu* ha annientato la mia capacità di sopravvivere,  basata sulla mia pensione dignitosa che da solo, senza l'aiuto dello Stato, per 35 anni, mi sono pagato. Tenuto conto che la mia età non mi da la possibilità di reagire con forza (ma se un altro greco avesse preso il Kalashnikov io l'avrei seguito) non ho altra soluzione che porre fine in modo dignitoso alla mia vita, prima di essere obbligato a rovistare tra i rifiuti per nutrirmi. Credo che i giovani senza futuro, una giorno, prenderanno le armi e, in Piazza Syntagma, appenderanno i traditori della nazione, come fecero nel 1945  gli italiani con Mussolini».

Continua »

Print Friendly and PDF

ESORCISMI

Unione europea, euro e sovranità nazionale

di Marino Badiale*


È molto istruttiva la lettura dell'editoriale di Marco D'Eramo su “Il Manifesto” del 30 marzo. Ci sembra che esso rappresenti un compendio di tutte le incongruenze della sinistra sui temi dei quali ci occupiamo in questo blog (sovranità nazionale, euro, UE). Per mostrare queste incongruenze, proviamo a sintetizzare alcuni punti del ragionamento di D'Eramo:

Continua »

Print Friendly and PDF

giovedì 5 aprile 2012

PAOLA MUSU: INCRIMINANDO NAPOLITANO

Denunciati alla Procura della Repubblica il presidente, il primo ministro, i ministri e i parlamentari...

I Trattati di Maastricht, quello di Lisbona, e il Fiscal compact hanno sottratto la sovranità popolare e nazionale in materia di politica monetaria, fiscale e estera, trasformando gli organi elettivi in semplici esecutori della Commissione europea e della Bce.


-  241 c.p. attentato contro l'integrità, l'indipendenza o l'unità dello Stato-  270 c.p. associazione sovversive-  283 c.p. attentato contro la Costituzione dello Stato-  287 c.p. usurpazione del potere politico-  289 c.p.  attentato contro gli organi costituzionali-  294 c.p. attentato contro i diritti politici del cittadino-  304 c.p. cospirazione politica mediante accordo-  305 c.p. cospirazione politica mediante associazione.

Continua »

Print Friendly and PDF

FRANCIA: IL TERZO CANDIDATO

Jean-Luc Mélenchon
Il Nichi Vendola di Parigi?

di Marco Moussanet*


Il giovane Marx diceva che il popolo francese è il gallo che annuncia la rivoluzione europea. Per ora non c'è alcun annuncio rivoluzionario, ma solo quello di un risorgimento della sinistra politica —non dire gatto se non ce l'hai nel sacco. Il fenomeno nuovo è la nascita del Fronte di Sinistra, il cui leader è Jean-Luc Mélenchon. I sondaggi danno al Fronte di Sinistra, mentre cresce l'astensione, un 15% circa. Si esprime in questa maniera il profondo malcontento dei cittadini d'Oltralpe attanagliati dalla crisi economica e sociale. La sinistra italiana saprà compattarsi come quella francese? Ne dubitiamo. Oltre ad avere troppi i galli a cantare ha la sfortuna che quello che primeggia si chiama Vendola e non Mélenchon.

Continua »

Print Friendly and PDF

martedì 3 aprile 2012

PERCHÉ MONTI SI SCAVA LA FOSSA

Le due tempeste in arrivo

quella economica e quella sociale

di Moreno Pasquinelli



A leggere la home page del Corriere.it di ieri pomeriggio (ore 16:30) non si sapeva se ridere i piangere. Prima notizia: «Crolla il mercato auto, vendite -26,7%. mai così male da 32 anni. Fiat a -35,6». Seconda notizia: «lavoro, sempre peggio per i giovani. A febbraio 44mila occupati in meno». Terza notizia, e qui viene il bello: «Monti: crisi superata, l'Italia è solida».

Continua »

Print Friendly and PDF

lunedì 2 aprile 2012

MPL (16): IL DOCUMENTO DEI COMPAGNI DI SALERNO

Fuori dal debito, fuori dall'euro. Contro la dittatura dell'Unione Europea!

di Giovanni Acanfora, Fabrizio Campanile, Nello De Bellis e Maurizio del Grippo 

Fuori dal debito, fuori dall'euro: contro la dittatura dell'Unione Europea! La crisi finanziaria mondiale in corso dal 2008, esplosa negli Stati Uniti e diramatasi successivamente in Europa a danno dei Paesi con un forte debito pubblico, rappresenta l'epifenomeno dell'ennesima ristrutturazione capitalistica.

Continua »

Print Friendly and PDF

domenica 1 aprile 2012

LICENZIAMO MONTI E NAPOLITANO!

Milano 31 marzo: la testa del corteo
Un successo che la dice lunga

La manifestazione di ieri in Piazza Affari


La prima manifestazione nazionale contro il governo Monti ha avuto successo. Alcune decine di migliaia di persone hanno sfilato per le vie del centro di Milano scandendo slogan contro il governo, l'Unione europea ed il presidente della repubblica.

Continua »

Print Friendly and PDF

Temi

11 settembre (2) 11-12 gennaio 2014 (1) 12 aprile (2) 14 dicembre (11) 14 novembre (1) 15 ottobre (14) 19 ottobre (3) 20-24 agosto 2014 (1) 25 aprile 2014 (1) 25 aprile 2015 (1) 27 ottobre 2012 (2) 28 marzo 2014 (1) 31 marzo a Milano (1) 6 gennaioMovimento Popolare di Liberazione (1) 9 dicembre (31) 9 novembre 2013 (1) A/simmetrie (1) Abu Bakr al-Baghdadi (4) acciaierie Terni (13) accordo del 20 febbraio (1) accordo sul nucleare (1) Ada Colau (2) afghanistan (4) Agenda Monti (2) agricoltura (1) agricoltura biologica (1) al-Durri (1) al-Fatah (1) al-qaeda (1) al-Sisi (2) Alan Greenspan (1) Alavanos (2) ALBA (4) Alba Libica (1) alba mediterranea (1) Albert Einstein (1) Albert Reiterer (1) Alberto Alesina (1) Alberto Bagnai (33) Alberto Montero (2) Alberto Perino (1) Alcoa (1) Aldo Giannuli (9) Alemanno (1) Alesina (1) Alessandro Di Battista (2) Alessandro Mustillo (1) Alessandro Trinca (1) Alexis Tsipras (21) Alfredo D'Attorre (1) Algeria (8) Alitalia (2) alleanze (1) alluvione (1) alt (1) Alterfestival (1) alternativa (155) Alternative für Deutschland (4) Altiero Spinelli (1) ambiente (10) amnistia (1) Amoroso (1) analisi politica (7) anarchici (4) anarchismo (7) Andalusia (1) Anders Breivik (1) Andrea Ricci (4) andrea zunino (1) Andrew Brazhevsky (1) Angelo di Carlo (1) Angelo Panebianco (1) Angelo Salento (2) Anguita (5) Anna Lami (1) Anschluss (1) ANTARSYA-M.A.R.S. (5) antifascismo (9) antimperialismo (87) Antonella Stocchi (1) Antonello Cresti (2) Antonio Guarino (1) Antonio Rinaldi (2) Antonis Ragkousis (1) Antonis-Ragkousis (1) apocalisse (1) appello (4) arancioni (4) Arditi (1) Arditi del Popolo (1) aree valutarie ottimali (1) Argentina (6) Argo Secondari (1) arresti (1) Ars (4) Ars Longa (1) Art. 11 (1) Art. 18 (8) Articolo 18 (6) Artini (1) Ascheri (1) askatasuna (1) Assemblea di Chianciano terme (27) assemblea nazionale del 22 e 23 ottobre (1) Assisi (17) Associazione Riconquistare la Sovranità (1) AST (11) astensionismo (38) ateismo (1) Atene 26-28 giugno (1) Athanasia Pliakogianni (1) Augusto Graziani (1) austerità (50) austria (1) Aventino (1) azione (33) Baath (1) Bagnai (10) Bahrain (2) ballarò (1) Banca centrale europea (4) Banca mondiale (1) banche (142) banche popolari (2) bancocrazia (8) Bandiera rossa in movimento (2) bankitalia (3) Barbara Spinelli (3) Barcelona en comú (1) Basilicata (1) Bastasin (1) Battaglione Azov (1) battisti (1) bce (44) BDI (1) Belgio (1) benessere (1) beni comuni (5) Beppe De Santis (3) Beppe Grillo (10) Bergoglio (1) berlusconismo (89) Bernd Lucke (3) Berretti Rossi (2) Bersani (10) Bielorussia (1) Bifo (1) bilancia dei pagamenti (1) Bilancio Ue (1) Bilderberg (1) Bin Laden (3) Bini Snaghi (1) bipolarismo (4) Bisignani (1) Bismarck (1) black block (1) blocco nero (1) blocco sociale (1) Boikp Borisov (1) Bolivia (1) Bolkestein (1) bonapartismo (1) bontempelli (1) BORIS NEMTSOV (1) Borotba (2) borsa (4) Bottega partigiana (6) Brancaccio (8) brasile (4) Bretagna (1) BRI (1) Brigate sovraniste (4) BRIM (3) Brindisi (1) Bruderle (1) Bruno Amoroso (6) Bruno Vespa (1) Brushwood (2) Bulgaria (1) Calabria (1) calunnia (2) Cambiare si può (1) Cammino per la libertà (1) campo antimperialista (24) camusso (5) Cancellieri (1) capitalismo (41) capitalismo casinò (29) Carc (1) carceri (4) Carchedi (1) carlo Sibilia (1) Carmine Pinto (1) carta dei principi (1) casa pound (3) Casaleggio (4) Casini (1) Cassazione (1) CCF (1) censis (1) Cernobbio (2) Certificati di Credito Fiscale (1) Cesaratto (3) CETA (COMPREHENSIVE ECONOMIC AND TRADE AGREEMENT) (1) Cgia Mestre (1) CGIL (5) Charlie Hebdo (4) Chavez (9) Checco (1) Chianciano Terme (17) chiesa (6) Chișinău (1) chokri belaid (1) Christoph Horstel (1) Cia (1) Cile (2) cina (11) cinema (2) cinque stelle (10) cipro (4) Circo Massimo (1) CISL (2) Città della Pieve (4) Civati (1) classi sociali (1) Claudio Borghi (4) Claudio Maartini (1) Claudio Martini (4) Claus Offe (1) CLN (3) coalizione sociale (4) Comitato antifascista russo-ucraiono (1) comitato di Perugia (2) Comitato No Debito (3) COMITATO OPERAI E CITTADINI PER L'AST (1) comitato per la salvaguardia dei numeri reali (1) complottismo (9) composizione di classe (1) comunismo (9) Concita De Gregorio (1) confindustria (2) confini (1) Consiglio europeo del 26-27 giugno 2014 (1) Consiglio nazionale ORA! (2) Contropiano (5) Coordinamento nazionale della Sinistra contro l’euro (71) Coordinamento nazionale sinistra contro l'euro (10) Coordinamento no E45 autostrada (3) coordinamento no-euro europeo (5) Corea del Nord (1) Corea del Sud (1) Corriere della sera (1) corruzione (8) Corte costituzionale (1) Cosenza (1) cosmopolitismo (1) Costanzo Preve (11) Costas Lapavitsas (1) costituzione (42) Cremaschi (12) Crimea (1) crisi (542) cristianesimo (2) cristianismo (4) CSNR (4) CUB (2) cuba (3) cultura (8) D'alema (4) Daniela Di Marco (5) Danilo Calvani (3) david harvey (1) Davide Bono (1) Davide Serra (3) De Magistris (5) debito pubblico (84) debitori (3) Debt Redemption Fund (1) decescita (1) decrescita (10) decrescita felice (1) Def (5) default (24) deficit (4) Del Rio (1) democrazia (80) denaro (1) Denis Mapelli (1) depressione (1) Der Spiegel (2) derivati (4) destra (90) destra non euro (2) di Pietro (5) Dichiarazione universale dei diritti umani (1) Dicotomia (4) Die Linke (1) Diego Fusaro (16) Dieudonné M'bala M'bala (3) Dimitris Christoulias (1) Dimitris Mitropoulos (1) Dino Greco (1) diritti civili (1) Diritti Sociali (2) diritto (1) diritto di cittadinanza (2) disoccupazione (6) dissesto idrogeologico (1) divorzio banca d'Italia Tesoro (1) Dmitriy Kolesnik (1) dollaro (3) Domenico Losurdo (1) Domenico Quirico (1) Don Giancarlo Formenton (1) Donbass (9) donna (2) dracma (1) Draghi (7) ECO (1) Eco della rete (1) ecologia (17) economia (388) Edoardo Biancalana (1) egitto (30) Ego della Rete (1) egolatria (1) Elctrolux (1) Eleonora Florenza (1) elezioni (149) elezioni anticapte (4) elezioni anticipate (3) elezioni siciliane (5) elezioni siciliane 2012 (4) elezioni. Lega (5) Elinor Ostrom (1) Emilia-Romagna (1) Emiliano Brancaccio (55) Emmanuel Macron (1) Emmeffe (1) Emmezeta (10) enav (1) Enea Boria (3) enel (1) energia (2) ennahda (1) Enrico Grazzini (6) Enrico Letta (16) Erdogan (1) Ernest Vardanean (2) Ernesto Screpanti (6) Eros Francescangeli (1) Esm (7) estremismo (1) etica (17) Eugenio Scalfari (4) Eugenio Scalgari (1) Eurispes (1) euro (476) eurocrack (1) Eurogruppo (5) euroi (1) Europa (21) European Quantitative-easing Intermediated Program (1) europeismo (5) evasione fiscale (1) expo (2) export (1) F.List (2) fabbriche (1) Fabiani (1) Fabriano (1) Fabrizio Tringali (3) facebook (1) fallimenti (1) fascistizzazione della Lega (1) Favia (1) Federalismo (4) Federazione delle Industrie Tedesche (1) Federica Aluzzo (1) Federico II il Grande (1) Felice Floris (3) felicità (1) femminicidio (1) Ferrero (1) FF2 (1) fiat (47) Fidesz (2) Filippo Nogarin (1) Filippo Santarelli (1) filo rosso (4) filosofia (36) finan (1) finanza (231) finanziaria (8) finanziarizzazione (8) finaza (1) fincantieri (1) Finlandia (1) fiom (31) Fiorenzo Fraioli (12) Fiorito (1) fiscal compact (27) fisco (2) Flat tax (1) Fmi (5) foibe (1) Foligno (3) fondi avvoltoio (1) Forconi (7) Forum Ambrosetti (1) Forum di Atene (3) Forum europeo (18) Forum europeo 2015 (3) Forum Internazionale Anti-Ue delle forze popolari e di sinistra (2) Forza Italia (4) forza nuova (1) Francesca Donato (1) Francesco Cardinali (1) Francesco Garibaldo (1) Francesco Giavazzi (1) Francesco Giuntoli (1) Francesco Maria Toscano (2) Francesco Piobbichi (2) Francesco Salistrari (2) Francia (29) Franco Russo (1) Fratelli d'Italia (2) fratelli musulmani (4) Freente Civico (1) Frente civico (3) Front National (8) Fronte della gioventù comunista (1) fronte popolare (15) Frosinone (2) Frédéric Lordon (2) Fuad Afane (1) Fukuyama (1) Fuori dall'euro (1) Gaza (6) gender (1) genere (1) gennaro Migliore (2) Gennaro Zezza (10) Genova (2) Gentiloni (1) geopolitica (32) George Friedman (1) George Soros (1) Germania (39) Gesù (1) Gezi park (1) giacobinismo (1) Giacomo Bracci (1) Giacomo Russo Spena (1) Giacomo Vaciago (1) Giancarlo Cancelleri (1) Giancarlo D'Andrea (4) Gianni Ferrara (2) GIAPPONE (3) Giorgio Cremaschi (6) Giorgio Gattei (1) giornalismo (1) giovani (2) Giovanni Lo Porto (1) Giuli Sapelli (1) Giuliana Nerla (1) Giulietto Chiesa (3) Giulio Girardi (1) Giuseppe Guarino (1) Giuseppe Mazzini (1) Giuseppe Pelazza (1) Giuseppe Travaglini (1) Giuseppe Zupo (1) giusnaturalismo (1) globalizzazione (20) GMJ (1) Godley (1) gold standard (1) Goldman Sachs (1) golpe (8) Goofynomics (1) Goracci (8) governabilità (1) governicchio (2) governo (4) governo Renzi (14) Gramsci (1) Gran Bretagna (1) grande coalizione (1) Grasso (1) Graziano Priotto (1) grecia (111) Grillo (88) Grottaminarda (2) guerra (26) guerra valutaria (1) Guglielmo Forges Davanzati (1) Guido Grossi (1) Guido Lutrario (1) Guido Viale (2) Haitam Manna (1) Haiti (1) HAMAS (4) Hartz IV (1) Haver Analytics (1) hedge funds (1) Hegel (1) Hezbollah (1) Hitler (1) Hollande (5) HSBC (1) Huffington Post (1) i più ricchi del mondo (1) Ida Magli (1) ideologia (1) il cappello pensatore (1) il fatto quotidiano (2) il manifesto (3) Il popolo de i Forconi (5) Il tramonto dell'euro (1) Ilva (7) immigrati (17) imperialismo (113) import (1) Imu (3) inchiesta (38) incontri (7) Incontro di Roma (3) incontro internazionale (6) Indesit (1) indignados (1) indignati (3) indignatos (2) indipendenza (2) individualismo (1) indulto (1) industria italiana (2) inflazione (4) Ingroia (8) iniziative (10) insegnanti (1) internazionale (180) internazionale azione (3) internazionalismo (4) internet (3) intervista (1) intimperialismo (1) iran (12) iraq (7) irisbus (4) irlanda (2) IS (1) ISIL (3) ISIS (7) islam (44) islamofobia (6) islanda (8) Israele (22) ISTAT (2) Istituto Italiano per gli Studi Filosofici (1) istruzione (2) isu sanguinis (2) italia (1) Italia dei valori (1) italicum (14) Iugoslavia (1) ius soli (2) Izquierda Unida (7) J.Habermas (1) Jacques Nikonoff (2) Jacques Rancière (1) Jacques Sapir (4) James Holmes (1) James K. Galbraith (1) James Petras (1) Javier Couso Permuy (1) Jean-Claude Lévêque (1) Jean-Luc Mélenchon (1) Jean-Paul Fitoussi (1) Jens Weidmann (2) Jeremy Rifkin (1) jihadismo (5) Jobs act (11) Jorge Alcazar Gonzalez (1) Joseph Stiglitz (1) Josephine Markmann (1) João Ferreira (1) Joël Perichaud (1) Juan Carlos Monedero (1) Jugoslavia (1) Julio Anguita (1) Juncker (2) Junge Welt (1) kafir (1) Karl Marx (11) Kenneth Kang (1) keynes (10) keynesismo (4) Kiev (1) Kirchner (4) Kke (3) Kolesnik Dmitriy (1) Kostas Kostoupolos (1) Kostas-Kostopoulos (1) Kouachi (1) Kruhman (1) Kyenge (1) L'Altra Europa con Tsipras (1) L'Aquila (1) La forte polarizzazione (1) la grande bellezza (1) La sinistra e la trappola dell'euro (1) La via maestra (1) La7 (1) Lagarde (1) laicismo (3) Landini (7) Laura Boldrini (3) Lavoro (10) Lega (22) Lega Nord (23) legalità (1) legge (1) Legge Acerbo (1) legge del valore (1) Legge di stabilità (8) legge elettorale (22) Legge Severino (1) legge truffa (3) Lenin (2) Leonardo Coen (1) Leonardo Mazzei (78) Lettera aperta ai movimenti sovranisti (1) leva (1) libano (1) liberalismo (1) liberalizzazioni (1) liberazionne (1) liberismo (23) liberosambismo (4) libertà di pensiero (1) Libia (54) Lidia Undiemi (1) lira (6) Lista Tsipras (2) Lituana (1) Livorno (1) Logistica. Ikea (1) Lorenzo Dorato (1) Loretta Napoleoni (2) Loris Caruso (1) lotta di classe (6) Ltro (1) Luca Pagni (1) Luca Ricolfi (2) Lucia Annunziata (1) Lucia Morselli (1) Luciana Castellina (1) Luciano B. Caracciolo (3) Luciano Barra Caracciolo (3) Luciano Canfora (1) Luciano Vasapollo (2) Luciano Violante (1) Lucio Chiavegato (4) Lucio garofalo (1) Lucio Magri (1) Luigi Nanni (1) Luigi Preiti (1) lula (1) Lupo (4) M.AR.S. (2) M5 (1) M5S (124) Maastricht (2) Magdi Allam (3) maghreb (1) magistratura (5) Maida (1) maidan (1) malaysian AIRLINES (1) Mali (1) mandato imperativo (1) manifestazione (2) Manolis Glezos (2) Manolo Monereo (5) Manolo Monero Pérez (2) manovra (1) Manuel Monereo (1) Manuel Montejo (1) Manuela Carmena (1) Marcello Barison (1) Marcello Teti (2) Marchionne (2) Marcia della Dignità (18) marcia globale per Gerusalemme (1) Marcia Perugia-Assisi (1) Marco Carrai (1) Marco Di Steafno (1) Marco Ferrando (1) Marco Fortis (1) Marco Mainardi (3) Marco Passarella (2) Margarita Olivera (1) Maria Grazia Da Costa (1) Maria Rita Lorenzetti (2) Mariano Ferro (17) marina silva (2) Marine Le Pen (11) Marino Badiale (9) Mario Draghi (22) Mario Monti (69) Marocco (2) Martin Wolf (1) marxismo (81) Marxista dell'Illinois n.2 (3) marxisti dell'Illinois (8) Massimo Bontempelli (3) Massimo De Santi (3) massimo fini (1) Massimo PIvetti (1) materialismo storico (1) matrimoni omosessuali (1) mattarellum (1) Matteo Renzi (77) Matteo Salvini (13) Maurizio Alfieri (1) Maurizio del Grippo (1) Maurizio Fratta (3) Maurizio Landini (6) Maurizio Lupi (1) Maurizio Ricci (1) Maurizio Sgroi (1) Maurizio zaffarano (1) media (6) Medio oriente (32) mediterraneo (1) megalamania (1) Meloni (1) memoria (1) Mentana (1) menzogne di stato (27) mercantislismo (1) Merk (1) Merkel (15) Merloni (1) MH 17 flight paths (1) Michael Jacobs (1) Michael Ledeen (1) Michele Berti (2) Michele fabiani (2) Mihaly Kholtay (1) Militant-blog (1) militarismo (1) Milton Friedmann (1) Mimmo Porcaro (8) Mincuo (1) minijobs. Germania (2) Ministero economia e finanza (1) Mirafiori (8) MMT (11) MMT. Barnard (7) MNLA (1) modello spagnolo (1) modello tedesco (1) Moldavia (2) moneta (27) Monicelli (1) Monte dei Paschi (6) Montegiorgio in Movimento (1) Moreno Pasquinelli (58) Morgan Stanley (2) Morya Longo (1) Mosul (1) Movimento dei forconi (49) Movimento pastori sardi (7) Movimento Politico d'Emancipazione Popolare (1) Movimento Popolare di Liberazione (201) Movimento R(e)evoluzione (1) Movimiento 15-M (1) Mussari (2) Nadia Garbellini (2) Naji Al-Alì (1) napolitano (25) Nato (9) nazional-liberismo (1) nazionalismi (13) nazione (6) nazismo (3) necrologi (2) Neda (1) negazionismo (2) Negri (11) Nello de Bellis (10) neofascismo (22) neoliberismo (27) Nepal (1) Nethanyahu (1) Nichi Vendola (31) Nigel Farage (1) NIgeria (1) Nino galloni (2) No debito (5) No e-45 autostrada (3) no expo (2) No Monti Day (5) no tav (5) no-Ttip (1) Noam Chomsky (1) nobel (1) noE-45 autostrada (3) Noi con Salvini (4) Norberto Fragiacomo (7) Nord Africa (1) Norma Rangeri (1) norvegia (1) nucleare (8) nuovo movimento politico (1) obama (11) occidente (1) occupy wall street (1) OCSE (1) Olmo Dalcò (1) olocausto (1) OLTRE L'EURO (10) OLTRE L'EURO L'ALTERNATIVA C'È (1) omosessualità (1) Omt (1) Onda d'Urto (1) ONU (1) openpolis (1) operaismo (1) Ora (4) ORA! (4) ora-costituente (1) ore lavorate (1) Oscar Lafontaine (3) Pablo Iglesias (10) pace (11) Pakistan (1) palestina (28) palmira (1) Panagiotis Lafazanis (2) Panos "Panagiotis" Kammenos (1) Paola De Pin (1) Paolo Barnard (3) Paolo Becchi (1) Paolo Ciofi (1) Paolo dall'Oglio (1) Paolo Ferrero (6) Paolo Giussani (1) Paolo Maria Filipazzi (1) Paolo Savona (2) paolo vinti (2) Papa (1) Papa Francesco (3) parti de gauche (1) partiti (1) partito (3) Partito del Lavoro (1) patrimoniale (4) Patrizia Badii (3) patto del Nazareno (1) Patto di stabilità (1) Paul Krugman (1) Pcl (5) PD (73) PdCI (2) Pdl (2) pensioni (2) Perugia (8) Perù (1) petrolio (1) piemme (12) Piemonte (1) Pier Carlo Padoan (9) Piero Bernocchi (3) Piero fassina (1) Piero Ricca (1) Piero valerio (1) Pietro Nenni (1) piigs (1) Pil argentino (1) Pil italiano (5) Pinna (1) Pisapia (3) Pizzarotti (1) Podemos (16) polizia (1) pomigliano (4) populismo (12) porcellum (3) Poroshenko (3) Porto Recanati (1) Portogallo (5) poste (1) povertà (2) Prc (7) precarietà (1) presidente della repubblica (4) Presidenza della Repubblica (1) presidenzialismo (7) Preve (1) primarie (2) privatizzazioni (1) Prodi (2) Profumo (1) programma UIKP (1) proletariato (83) proteste (5) proteste operaie (38) protezionismo (2) Puglia (1) Putin (6) Quantitative easing (11) queswjepjelezioni (1) quinta internazionale (1) Quirinale (8) Quisling (1) Raffaele Alberto Ventura (2) Raffaele Ascheri (1) Raffaella Paita (1) Rapporto Werner (1) rappresentanza (1) Ras Longa (1) ratzinger (3) razionalismo (2) razzismo (3) Realfonzo (1) referendum (13) Regno Unito (6) religione (12) Renato Brunetta (1) renzismo (24) repressione (16) Repubblica di Lugànsk (1) resistenza (208) rete 28 Aprile (1) Rete dei Comunisti (3) Rete Sostenibilità e Salute (1) Riccardo Achilli (1) Riccardo Bellofiore (2) Riccardo Terzi (1) Riccardo Tomassetti (1) rifondazione (41) riformismo (1) RISCOSSA ITALIANA (1) risorgimento (2) risve (1) risveglio sociale (182) riunioni regionali (1) rivoluzione civile (7) Rivoluzione Democratica (53) Rizzo (1) Roberto D'Orsi (1) Roberto Musacchio (1) Rodoflo Monacelli (1) Roma (3) Romano Prodi (2) Romney (1) Rosanna Spadini (2) ROSSA (2) Rovereto (1) rublo (1) Ruggero Arenella (1) Russia (20) Said Gafurov (1) salari (8) Salento (1) salerno (7) Salistrari (2) Salmond (1) Salvatore Biasco (1) Salvatore D'Albergo (1) Salvini (3) salvinismo (2) Samaras (1) Sandro Targetti (1) sanità. spending review (2) sanzioni (1) Sapir (1) sardegna (3) Sarkozy (1) saviano (2) scie chimiche (1) scienza (7) Scilipoti (2) sciopero (4) Scottish National Party (1) Scozia (2) scuola (9) Sebastiano Isaia (1) seconda repubblica (166) Sefano Rodotà (4) seisàchtheia (1) Sel (15) seminario (1) senato (1) serbia (1) Serge Latouche (1) Sergeï Kirichuk (1) Sergio Bellavita (1) Sergio Bologna (1) Sergio Cesaratto (11) Sergio Cofferati (2) Sergio Mattarella (3) sfascio politico (228) Shaimaa (1) Shaimaa el-Sabbagh (1) Shale gas (1) shoa (1) Sicilia (24) siderurgia (1) Silvana Sciarra (1) silvio berlusconi (19) Simone Boemio (4) sindacalismo di base (2) sindacato (65) sindalismo di base (1) sinistra (309) sinistra anti-nazionale (6) sinistra anticapitalista (1) sinistra critica (2) SInistra popolare (1) sinistra sovranista (19) sionismo (28) Siria (32) Six Pack (3) Slai Cobas (1) sme (2) social forum (1) social media (1) socialdemocrazia (1) socialismo (39) società (1) solidarietà (40) sollevazione (85) Solone (1) Sorrentino (1) sovranismo (12) sovranità monetaria (75) sovranità nazionale (97) sovranità popolare (27) sovrapproduzione (2) spagna (37) SPD (1) spesa pubblica (3) Spoleto (1) Standard & Poor's (1) Stathis Kouvelakis (1) Stati Uniti D'America (51) Stato (4) Stato di diritto (9) Stato islamico dell’Iraq e del Levante (7) Stefania Giannini (1) Stefano Alì (1) Stefano D'Andrea (4) Stefano Fassina (22) Stefano Lucarelli (1) Stefano Musacchio (1) Stiglitz (2) stop or-me (2) Storace (1) storia (10) Stratfor (1) stress test (1) Strikemeeting (1) studenti (1) Sudafrica (1) suicidi (1) suicidi economici (1) Susana Díaz (1) svalutazione (5) Svizzera (1) Syriza (58) takfir (2) tango bond (1) taranto (7) Tasi (1) Tasos Koronakis (1) tasse (6) tasso di cambio (1) teoloogia (1) Teoria Monetaria Moderna (1) teoria politica (144) Terni (10) terremoto (3) Terza Repubblica (7) terzigno (1) terzo polo (2) terzo stato (1) Tfr (1) Thatcher (1) Thissen (2) Thomas Piketty (1) Thomas Szmrzly (1) Thomas Zmrzly (1) ThyssenKrupp (9) TISA (TRADE IN SERVICES AGREEMENT) (1) Titoli di stato (2) Tltro (1) Tonguessy (3) Topos Rosso (1) Tor Sapienza (2) Torino (1) tortura (1) Toscana (1) TPcCSA (1) Transatlantic Trade and Investment Partnership (2) Transnistria (1) trasporto aereo (1) trasporto pubblico (3) trattati europei (1) tremonti (5) Trichet (1) Trilateral (1) Troika (13) troll (1) Tsipras (61) Ttip (4) TTIP (TRANSATLANTIC TRADE AND INVESTMENT PARTNERSHIP) (2) Tunisia (17) Turchia (3) tv (2) Two Pack (1) Tyssenkrupp (4) uassiMario Monti (1) Ucraina (21) Udc (1) ueor (1) UGL (1) Ugo Boghetta (7) UIL (2) UKIP (2) ulivi (1) Ulrich Grillo (1) ultimatum (1) umbria (9) Ungheria (1) Ungheria. jobbink (3) Unio (1) Unione europea (413) United Kingdom Indipendent Party (1) uniti e diversi (2) unità anticapitalisa (31) unità anticapitalista (8) università (2) USB (2) uscita dall'euro (6) uscita di sinistra dall'euro (11) Utoya (1) vademecum (1) Vagelis Karmiros (1) Val di Susa (4) valute (1) vattimo (1) Veltroni (1) vendola (10) Venezuela (7) Ventotene (1) Versilia (1) Vertice di Milano (1) Viale (1) Viareggio (2) Viktor Orban (1) Viktor Shapinov (1) Vincenzo Baldassarri (14) Vincenzo Sparagna (1) vincolo di mandato (1) violenza (3) Viscione (1) Visco (1) Vittorio Bertola (1) Vittorio Carlini (1) VLADIMIR LAKEEV (1) Vladimiro Giacchè (8) Vladimiro Giacché (1) Von Hayek (2) W. Streeck (1) wahbismo (1) Walter Tocci (1) Warren Mosler (1) Wen Jiabao (1) Westfalia (1) wikidemocrazia (4) wikileaks (3) Wilhelm Langthaler (6) Wolfgang Schaeuble (1) xenofobia (11) xylella (1) Yanis Varoufakis (13) Yanis Varoufakys (6) Yemen (3) Ytzhac Yoram (1) yuan (1) Zagrebelsy (1) zanotelli (1) zapaterismo (1) Zizek (1) Znet (1) Zolo (1)

Lettori fissi

Google+ Followers