ADERISCI AL NUOVO MOVIMENTO POLITICO

venerdì 30 novembre 2012

«PIÚ EUROPA»? MISSIONE IMPOSSIBILE

Perché una Federazione statuale europea su basi capitalistiche è impossibile

di Jacques Sapir*

La calma che regna nei mercati dei debiti sovrani è solo apparente. La crisi dell'eurozona, mitigata dalla promessa di acquisti della Bce, tornerà presto a bussare alle porte. Gli europeisti incalliti insistono che solo un'unione politica federale piena sarebbe la soluzione. Sbagliato. Ecco perché.

Continua »

Print Friendly and PDF

giovedì 29 novembre 2012

MPL (45) VERSO LA II. ASSEMBLEA NAZIONALE

Al crocevia

La prima giornata di sabato 12 gennaio è aperta a tutti i simpatizzanti e ad ogni compagno o compagna che fossero interessati ad ascoltarci ed eventualmente ad intervenire. Nel quel caso cominicatecelo a: movimentopopolarediliberazione@gmail.com

Il Movimento Popolare di Liberazione, nei giorni 12 e 13 gennaio 2013 svolgerà a Chianciano Terme, presso l’Hotel Villa Ricci la sua II. Assemblea nazionale.

Continua »

Print Friendly and PDF

mercoledì 28 novembre 2012

LEZIONI TARANTINE

Magistrati, capitalisti, politicanti e coscienza operaia

di Sollevazione

Arrivò Pirro e finì la pacchiaI tarantini pagarono a caro prezzo l'aiuto che essi chiesero nel 281 a.C. al Re dell'Epiro, per tentare ci sventare la minaccia romana. Pirro offrì ai tarantini il suo soccorso, ma a condizioni talmente vessatorie che da allora essi usano l'espressione di cui sopra.

Continua »

Print Friendly and PDF

martedì 27 novembre 2012

Crisi: una valanga di bugie

Se anche l'espresso da voce a Bagnai e Brancaccio

di Francesco Colonna*

La spesa pubblica? Non è il problema principale, conta di più il debito privato di banche e imprese. La ricetta per uscire dalla crisi? Non l’austerity che la Bce sta imponendo all’Italia e agli altri Piigs (Portogallo, Irlanda, Grecia e Spagna) ma la crescita, anche finanziata dallo Stato.

Continua »

Print Friendly and PDF

lunedì 26 novembre 2012

PRIMARIE E POPULISMO

Pornografia di sinistra

di Piemme

Populismo è oramai un concetto-prezzemolo, dai molteplici significati. Qui da noi esso è l'epiteto con cui tecnici e politici euristi bollano chiunque si opponga alle misure penitenziali e antipopolari di austerità. Loro invece, quelli che lanciano l'anatema anti-populista, sarebbero i coraggiosi che invece di adulare e lusingare i cittadini, gli dicono le cose come stanno.

Continua »

Print Friendly and PDF

sabato 24 novembre 2012

IL PRC DALLA "SYRIZA ITALIANA" AL PASTICCIO ARANCIONE

Cosa si sta cucinando nel retro-bottega del centrosinistra?
Una ruota di scorta di Bersani per il dopo elezioni?



di Leonardo Mazzei


Non tutto è visibile in politica. Alla ufficialità dei documenti pubblici, sempre si accompagna il lavorio dietro le quinte, e gli obiettivi sono spesso diversi da quelli dichiarati.

Continua »

Print Friendly and PDF

venerdì 23 novembre 2012

RIDE BENE CHI RIDE ULTIMO


Chi ha vinto la seconda battaglia di Gaza?

di Campo Antimperialista



Sotto il testo dell'Accordo di cessate il fuoco

La stampa filo-sionista è in evidente imbarazzo. Tutti gli amici di Israele non solo erano sicuri che l’invasione via terra (addirittura con lo sbarco senza precedenti di forze anfibie) ci sarebbe stata, se la auguravano.

Continua »

Print Friendly and PDF

giovedì 22 novembre 2012

PER CHI VOTANO OGGI GLI OPERAI ITALIANI?

I risultati di alcune inchieste sociologiche

di Domenico Moro*

Qui di seguito si offre una panoramica delle indagini sociologiche su due tematiche, il voto di classe e il voto degli iscritti al sindacato. Si tratta di questioni importantissime perché i flussi elettorali e le scelte elettorali delle classi permettono di gettare luce sull’azione dei partiti.

Continua »

Print Friendly and PDF

PERUGIA CON LA PALESTINA

Dopo quattro anni dalla fine dell’operazione “Piombo Fuso”, nei giorni scorsi è partito l’ennesimo attacco militare dell’esercito israeliano sull’inerme popolazione civile palestinese nella striscia di Gaza. Un’azione militare smisuratamente violenta: si contano ogni ora decine tra morti e feriti, tra i quali un numero inaccettabile di donne e bambini. Un bilancio destinato a crescere purtroppo. I morti e i feriti sono la testimonianza di una politica chiara e determinata che lo stato d’Israele porta avanti ormai da più di sessant’anni: Gaza è una prigione a cielo aperto, dove viene attuata una politica di occupazione, di apartheid, di pulizia etnica, con lo scopo di cancellare la Palestina e il suo coraggioso e dignitoso popolo dalle cartine geografiche.

Continua »

Print Friendly and PDF

mercoledì 21 novembre 2012

STEFANO MUSACCHIO CI HA LASCIATO

Stefano Musacchio
Un grande compagno

Per tutta la vita ha lottato per i diritti e la dignità dei lavoratori alla FIAT di Termoli, e non solo.  
Prima come segretario della FIOM e come militante del PCI, poi -dal 1994- come fondatore dello Slai Cobas.  

Licenziato vergognosamente dalla FIAT nel 2003(e poi riassunto dal tribunale) perché espose la bandiera della pace in

Continua »

Print Friendly and PDF

«BENICOMUNISMO» LA SOLUZIONE?

Cosa sono i beni comuni? Come amministrarli? 

di Sergio Marotta*
 
La questione dei Beni comuni si va oramai imponendo come centrale, soprattutto con la crisi, che spinge il capitale, assetato di profitto, ad invadere ogni spazio sociale e a privatizzare ogni cosa. Tuttavia la questione è controversa. Per i sostenitori radicali del common (vedi la corrente di Toni Negri) o del "benicomunismo" (Piero Bernocchi) non solo la privatizzazione ma pure ogni forma statalizzazione o di pubblicizzazione è da rigettare.

Continua »

Print Friendly and PDF

martedì 20 novembre 2012

L'ANTISEMITISMO COME RICATTO POLITICO

Israele o la vittoria postuma del nazismo

di Attilio A. Boron*



Chi condanna la nuova aggressione di Israele alla Striscia di Gaza si espone alla reiterata squalifica di: “antisemita”. Per questi inveterati razzisti qualsiasi critica alle politiche genocide dello Stato di Israele, qualsiasi denuncia delle sue atrocità e barbarie può solo nascere da un intenso odio per il popolo ebraico. L'enorme confusione fra popolo e regime politico non è casuale né gratuita.

Continua »

Print Friendly and PDF

lunedì 19 novembre 2012

NÉ CAPO NÉ CODA

Piccole manovre elettorali a sinistra

di Piemme


In vista delle elezioni politiche di primavera tutti i partiti si vanno posizionando e organizzando. Ma anche altri soggetti non partitici sgomitano per entrare nel campo da gioco.

Continua »

Print Friendly and PDF

sabato 17 novembre 2012

DALLA PARTE DELLA PALESTINA

Non sappiamo se il governo israeliano scatenerà un devastante attacco di terra contro Gaza. Di sicuro Benjamin Netanyahu vuole vincere le imminenti elezioni e per farlo vuole offrire al suo elettorato, in sacrificio, il più grande mucchio di cadaveri palestinesi. 

“Colonne di nubi”, così le autorità sioniste hanno denominato il loro assalto sanguinario che, mentre scriviamo, ha già fatto 25 vittime e 255 feriti, in gran parte vecchi, donne e bambini.

“Colonne di nubi”. Come in altre occasioni l’esercito israeliano si richiama al Vecchio Testamento per legittimare le sue operazioni genocide: «Di giorno il Signore li precedeva in una colonna di nubi, per guidarli sulla strada, e di notte in una colonna di fuoco per far loro luce». [Esodo 13:21-22].

Continua »

Print Friendly and PDF

LEGGE ELETTORALE: VERSO IL MONTELLUM?

la "Banda dei Quattro"
Manovre di Palazzo per far fronte allo tsunami in arrivo

di Leonardo Mazzei

Dunque, ad oggi, la situazione è questa: gli artefici del Porcellum (autunno 2005) lo vogliono ora superare a tutti i costi per arrivare a un Montellum, mentre gli avversari storici del Porcellum se lo vorrebbero ora tenere stretto, pur senza poterlo dire.

Continua »

Print Friendly and PDF

venerdì 16 novembre 2012

VENDOLA, TARANTO, L'ILVA E LA LA DIOSSINA

Ecco tutta la verità, nient'altro che la verità

di Girolamo De Michele*

Chi non ha visto l'intervista di Fabio Fazio a Nichi Vendola, nella puntata del 29 ottobre di "Che tempo che fa", si è perso qualcosa: una straordinaria dichiarazione del governatore della Puglia, che ha voluto sottolineare la sua peculiarità – il suo «sguardo autonomo sul mondo» – con questa affermazione tranchant: «Io non vado dai banchieri e dai finanzieri, e se li incontro gli dico che bisogna tagliare gli artigli e regolamentare i mercati» [qui, al minuto 11:10].

Continua »

Print Friendly and PDF

giovedì 15 novembre 2012

SE I GIOVANI DANNO LA SVEGLIA

Cosa ci dice la giornata del 14 novembre

di Campo Antimperialista*

Torneremo sul significato della giornata del 14. Intanto pubblichiamo queste brevi riflessioni che condividiamo. Lasciateci togliere un sassolino dalla scarpa. Ricordate la nostra critica a come venne impostata la manifestazione del 27 ottobre?

Continua »

Print Friendly and PDF

mercoledì 14 novembre 2012

CON CHI LA FACCIAMO LA RIVOLUZIONE?


Sulla questione del fronte e delle alleanze per salvare questo paese

In risposta a Quadrelli e Bausano

di Moreno Pasquinelli

Noi pensiamo —parlano la storia e l’esperienza empirica— che i rivoluzionari debbano congedarsi una volta per sempre dall’idea per cui più alto sarebbe stato lo sviluppo capitalistico più compiutamente esso avrebbe dato forma alla soggettività di classe rivoluzionaria.

Continua »

Print Friendly and PDF

martedì 13 novembre 2012

CARO ZINGALES TI SBAGLI

Il debito pubblico giapponese in relazione al Pil
Perché il Giappone non va in default malgrado abbia il più alto debito pubblico del mondo?

di Emiliano Brancaccio*


In un articolo pubblicato sul Sole 24 Ore il 6 novembre, Luigi Zingales ha prospettato per il Giappone un destino infausto, addirittura paragonabile a quello della Grecia.

Continua »

Print Friendly and PDF

lunedì 12 novembre 2012

SIRIA: IL FORUM DI FIRENZE

Da destra: Leo Gabriel, Michel Kilo e Moreno Pasquinelli

contro ogni intervento imperialista
Sosteniamo una soluzione democratica


Mentre a Doha, sotto l'egida dell'Emiro e del governo turco, nonché col patrocinio degli Stati Uniti, gli esponenti dell'opposizione siriana più vicini ai desiderata occidentali giungevano ad un accordo politico per formare un governo ombra fantoccio [QUI la cronaca], a Firenze, sabato 10 novembre, nell'ambito dell'incontro europeo promosso dagli eredi del Social forum europeo, si è svolto un importante incontro con Michel Kilo, uno dei più prestigiosi esponenti della sinistra rivoluzionaria e democratica siriana.

Continua »

Print Friendly and PDF

domenica 11 novembre 2012

L'ULTIMA FATICA DI ALBERTO BAGNAI

La copertina del libro di Bagnai
Il tramonto dell'euro

Pubblichiamo qui sotto la recensione del compagno Claudio Romanini al libro di Alberto Bagnai. Sotto il titolo Bagnai scrive che “la fine della moneta unica salverebbe democrazia e benessere in Europa“. Che occorra abbandonare l'euro noi ne siamo convinti, ma non riteniamo che questo passo, da solo, rimuoverebbe la cause strutturali della crisi del capitalismo.

di Claudio Romanini*

«Finalmente qualcuno spiega al popolo come funzionano le politiche dei cambi e i mercati delle valute. Ma Bagnai fa di più:
ripercorre e rilegge la storia economica del nostro paese e dell’Eurozona alla luce della scelta compiuta, a partire dalla seconda metà degli anni ’70, di convergere verso la moneta unica, prima con il propedeutico divorzio tra Tesoro e Banca d’Italia, poi l’ingresso nello Sme, la crisi del 1992 (quando Amato “rubò” il 6‰ dai conti correnti degli italiani), infine l’Euro.

Continua »

Print Friendly and PDF

venerdì 9 novembre 2012

IL DECLINO DELL'OCCIDENTE E LA QUESTIONE DELL'IMPERIALISMO (seconda parte)

Roma: 27 0ttobre 2012
Cos'è cambiato dai tempi di Lenin? Quali soggetti sociali faranno la rivoluzione in Occidente?

di Moreno Pasquinelli

Presentiamo ai lettori la seconda parte della prolusione che venne svolta da Pasquinelli nell'ottobre 2010 al convegno «Dalla crisi del capitalismo alla fuoriuscita dal capitalismo». Qui la prima parte dedicata al noto testo di Lenin.

Continua »

Print Friendly and PDF

SE LO DICONO LORO.....

CRISI DELL'EURO ALLE SPALLE? 
NO, STA TUTTA DAVANTI A NOI

Joseph Stiglitz
«Se non si vuole far morire l'euro la Germania ne esca»*

Hanno spostato l'obiettivo sulla ripresa le maggiori economie mondiali. Hanno dato un po' più di spazio di manovra negli aggiustamenti dei deficit, esortando gli Usa a disinnescare la bomba del fiscal cliff e l'Europa a non indugiare nelle riforme anti-crisi.

Continua »

Print Friendly and PDF

giovedì 8 novembre 2012

NOI, LA GERMANIA E L'AUSTERITÀ

«E' NECESSARIA UNA STRATEGIA DI USCITA DALL'EURO»

di Emiliano Brancaccio*

Merkel smentisce Monti: altri cinque anni di crisi. Ma questa colpisce duro in maniera diseguale. L'euro accresce i fattori di squilibrio. Chi pensa che a causa della calma apparente dello spread la moneta unica l'abbia scampata si sbaglia. Per essere più precisi: l'euro è tenuto in piedi, prima ancora che dalla Bce, dal fatto che i popoli subiscono i programmi di austerità e affamamento. L'euro sembra dire, anzitutto al popolo lavoratore italiano: mors tua, vita mea.

Continua »

Print Friendly and PDF

mercoledì 7 novembre 2012

SARDEGNA: DAI PASTORI SARDI ALLA «CONSULTA RIVOLUZIONARIA»

Cagliari, 7 novembre, ore 11:30
Ultim'ora: accerchiato il Consiglio regionale

Migliaia di persone sono da questa mattina, 7 novembre, a Cagliari, davanti al Consiglio regionale su convocazione della Consulta rivoluzionaria. Chi era quest'estate al Campo di Assisi ricorderà che Felice Floris spiegò cosa fosse la Consulta : un'alleanza popolare, orizzontale e indipendente che punta a raccogliere tutti gli strati sociali massacrati dalla crisi economica e sociale.

Continua »

Print Friendly and PDF

SUICIDIO: QUESTA VOLTA RIFONDAZIONE FORSE CE LA FA

Della serie: l'Arcobaleno diventa arancione

di Piemme

Quelli dell'ALBA (Alleanza Lavoro Beni comuni Ambiente) usciti alla ribalta nel marzo scorso con il Manifesto per un soggetto politico nuovo, erano forse stati presi sottogamba. Per mesi erano andati sottacqua, sembravano inabissatisi. E invece rieccoteli, più baldanzosi che mai. Il 5 novembre hanno diffuso un'altro appello e, senza peli sulla lingua affermano di porsi come fulcro di una "grande lista elettorale". (arancione). Leggete più sotto questo appello e vi farete un'idea di quel che sono. Un antimontismo certamente deciso e sincero il resto fuffa minimalista.

Continua »

Print Friendly and PDF

martedì 6 novembre 2012

SICILIA: VALUTANDO IN CONTROLUCE IL RISULTATO DEI FORCONI


L'instabilità continua e lo spazio per la rivolta popolare cresce
di Daniela Di Marco
Era stato chiesto al grande scrittore Leonardo Sciascia di trovare una parola, un solo aggettivo che riassumesse la Sicilia. “Irredimibile” rispose questi. E' davvero cosi? Hanno queste elezioni fatto sperare che qualcosa possa cambiare in una terra dalle ataviche abitudini, dure a morire?

Continua »

Print Friendly and PDF

lunedì 5 novembre 2012

BEPPE GRILLO E LA QUESTIONE DELL'EURO


Populismo e popolo bue

di Alberto Bagnai*

Sono molto stanco e, per motivi che saranno chiari leggendo, anche abbastanza disgustato dalla piega che le cose stanno prendendo, come credo lo siano molti di voi. Mi affatica soprattutto dover ripetere sempre le stesse cose, e mi sconforta la povertà culturale di certi dibattiti. Purtroppo sottrarsi ad essi non è possibile, per un motivo molto semplice.

Continua »

Print Friendly and PDF

FIRENZE 10+10: FORUM SULLA SITUAZIONE IN SIRIA

Haytam Manna
Incontro con l'opposizione rivoluzionaria siriana

INCONTRO CON
HAYTHAM MANNA

Da giovedì 8 a domenica 11 novembre si svolgerà a Firenze, presso la Fortezza da Basso l'Incontro internazionale «Firenze 10+10/Unire le forze per un'altra Europa».

Continua »

Print Friendly and PDF

domenica 4 novembre 2012

USA: E LA CHIAMANO DEMOCRAZIA

Ecco le regole elettorali dell'impero a stelle e strisce

di Campo Antimperialista

Mancano solo tre giorni alle elezioni presidenziali americane. Tutto fa prevedere una riconferma di Obama, pur in un quadro ancora incerto. Non è tuttavia di questo che qui ci occuperemo, bensì della natura e del funzionamento della tanto decantata «democrazia americana».

Continua »

Print Friendly and PDF

giovedì 1 novembre 2012

SIRIA FERMARE LA GUERRA - appello internazionale

PRIMA DELLA GUERRA CIVILE. 3 maggio 2011:
una pacifica protesta di massa nella città costiera di Banias
«Sì alla democrazia, no a un intervento straniero»!

di Ernesto Cardenal, Gianni Vattimo, Samir Amin, Padre Alex Zanotelli, Hans von Sponeck, Norman Paech, Annette Groth, Margherita Hack, Niema Movassat ......


Col ben noto cinico pretesto di “porre fine ai massacri e riportare la pace” potenti circoli imperialisti euro-atlantici, spalleggiati dai soliti satrapi regionali, da tempo tramano per invadere la Siria e installarvi un governo fantoccio.

Continua »

Print Friendly and PDF

L'ANATEMA

Sfogo, bluff o cosa seria?

di Leonardo Mazzei

L'establishment fibrilla dopo le sparate anti-tedesche di Berlusconi. Ha forse in mente di sterzare verso un lepenismo all'amatriciana? Lo spread è subito risalito ed è stato rilanciato su grande scala l'anatema contro il populismo. Seppellito lo spauracchio del fascismo, un nuovo "arco costituzionale" si va costituendo.  Dal quale sarà bene starsene alla larga!

Continua »

Print Friendly and PDF

Temi

11 settembre (2) 11-12 gennaio 2014 (1) 12 aprile (2) 14 dicembre (11) 14 novembre (1) 15 ottobre (14) 19 ottobre (3) 20-24 agosto 2014 (1) 25 aprile 2014 (1) 25 aprile 2015 (1) 27 ottobre 2012 (2) 28 marzo 2014 (1) 31 marzo a Milano (1) 6 gennaioMovimento Popolare di Liberazione (1) 9 dicembre (31) 9 novembre 2013 (1) A/simmetrie (1) Abu Bakr al-Baghdadi (3) acciaierie Terni (13) accordo del 20 febbraio (1) accordo sul nucleare (1) afghanistan (4) Agenda Monti (2) agricoltura (1) agricoltura biologica (1) al-Durri (1) al-Fatah (1) al-qaeda (1) al-Sisi (2) Alan Greenspan (1) Alavanos (2) ALBA (4) Alba Libica (1) alba mediterranea (1) Albert Einstein (1) Albert Reiterer (1) Alberto Alesina (1) Alberto Bagnai (33) Alberto Montero (2) Alberto Perino (1) Alcoa (1) Aldo Giannuli (9) Alemanno (1) Alesina (1) Alessandro Di Battista (2) Alessandro Mustillo (1) Alessandro Trinca (1) Alexis Tsipras (18) Algeria (8) Alitalia (2) alleanze (1) alluvione (1) alt (1) alternativa (155) Alternative für Deutschland (4) Altiero Spinelli (1) ambiente (10) amnistia (1) Amoroso (1) analisi politica (7) anarchici (4) anarchismo (7) Andalusia (1) Anders Breivik (1) Andrea Ricci (4) andrea zunino (1) Andrew Brazhevsky (1) Angelo di Carlo (1) Angelo Panebianco (1) Angelo Salento (2) Anguita (5) Anna Lami (1) Anschluss (1) ANTARSYA-M.A.R.S. (5) antifascismo (8) antimperialismo (87) Antonella Stocchi (1) Antonello Cresti (2) Antonio Guarino (1) Antonio Rinaldi (2) Antonis Ragkousis (1) Antonis-Ragkousis (1) apocalisse (1) appello (4) arancioni (4) aree valutarie ottimali (1) Argentina (6) arresti (1) Ars (3) Ars Longa (1) Art. 11 (1) Art. 18 (8) Articolo 18 (6) Artini (1) Ascheri (1) askatasuna (1) Assemblea di Chianciano terme (27) assemblea nazionale del 22 e 23 ottobre (1) Assisi (17) AST (11) astensionismo (38) ateismo (1) Athanasia Pliakogianni (1) Augusto Graziani (1) austerità (49) austria (1) Aventino (1) azione (33) Baath (1) Bagnai (10) Bahrain (2) ballarò (1) Banca centrale europea (4) Banca mondiale (1) banche (141) banche popolari (2) bancocrazia (8) Bandiera rossa in movimento (2) bankitalia (3) Barbara Spinelli (2) Basilicata (1) Bastasin (1) Battaglione Azov (1) battisti (1) bce (40) Belgio (1) benessere (1) beni comuni (5) Beppe De Santis (3) Beppe Grillo (8) Bergoglio (1) berlusconismo (89) Bernd Lucke (3) Berretti Rossi (2) Bersani (10) Bielorussia (1) Bifo (1) bilancia dei pagamenti (1) Bilancio Ue (1) Bilderberg (1) Bin Laden (3) Bini Snaghi (1) bipolarismo (4) Bisignani (1) Bismarck (1) blocco sociale (1) Boikp Borisov (1) Bolivia (1) Bolkestein (1) bonapartismo (1) bontempelli (1) BORIS NEMTSOV (1) Borotba (2) borsa (3) Bottega partigiana (6) Brancaccio (8) brasile (4) Bretagna (1) BRI (1) Brigate sovraniste (4) BRIM (3) Brindisi (1) Bruderle (1) Bruno Amoroso (6) Bruno Vespa (1) Brushwood (2) Bulgaria (1) Calabria (1) calunnia (2) Cambiare si può (1) Cammino per la libertà (1) campo antimperialista (24) camusso (5) Cancellieri (1) capitalismo (40) capitalismo casinò (28) Carc (1) carceri (4) Carchedi (1) carlo Sibilia (1) Carmine Pinto (1) carta dei principi (1) casa pound (3) Casaleggio (4) Casini (1) Cassazione (1) CCF (1) censis (1) Cernobbio (2) Certificati di Credito Fiscale (1) Cesaratto (3) CETA (COMPREHENSIVE ECONOMIC AND TRADE AGREEMENT) (1) Cgia Mestre (1) CGIL (5) Charlie Hebdo (4) Chavez (9) Checco (1) Chianciano Terme (17) chiesa (6) Chișinău (1) chokri belaid (1) Christoph Horstel (1) Cia (1) Cile (2) cina (11) cinema (2) cinque stelle (8) cipro (4) Circo Massimo (1) CISL (2) Città della Pieve (4) classi sociali (1) Claudio Borghi (4) Claudio Maartini (1) Claudio Martini (4) Claus Offe (1) CLN (3) coalizione sociale (4) Comitato antifascista russo-ucraiono (1) comitato di Perugia (2) Comitato No Debito (3) COMITATO OPERAI E CITTADINI PER L'AST (1) comitato per la salvaguardia dei numeri reali (1) complottismo (9) composizione di classe (1) comunismo (9) Concita De Gregorio (1) confindustria (2) confini (1) Consiglio europeo del 26-27 giugno 2014 (1) Consiglio nazionale ORA! (1) Contropiano (5) Coordinamento nazionale della Sinistra contro l’euro (71) Coordinamento nazionale sinistra contro l'euro (9) Coordinamento no E45 autostrada (3) coordinamento no-euro europeo (5) Corea del Nord (1) Corea del Sud (1) Corriere della sera (1) corruzione (8) Corte costituzionale (1) Cosenza (1) Costanzo Preve (11) Costas Lapavitsas (1) costituzione (37) Cremaschi (12) Crimea (1) crisi (539) cristianesimo (2) cristianismo (4) CSNR (4) CUB (2) cuba (3) cultura (8) D'alema (4) Daniela Di Marco (5) Danilo Calvani (3) david harvey (1) Davide Bono (1) Davide Serra (3) De Magistris (5) debito pubblico (82) debitori (3) Debt Redemption Fund (1) decescita (1) decrescita (9) Def (5) default (22) deficit (4) Del Rio (1) democrazia (77) denaro (1) Denis Mapelli (1) depressione (1) Der Spiegel (2) derivati (4) destra (90) destra non euro (2) di Pietro (5) Dichiarazione universale dei diritti umani (1) Dicotomia (4) Die Linke (1) Diego Fusaro (16) Dieudonné M'bala M'bala (3) Dimitris Christoulias (1) Dino Greco (1) Diritti Sociali (1) diritto di cittadinanza (2) disoccupazione (5) dissesto idrogeologico (1) divorzio banca d'Italia Tesoro (1) Dmitriy Kolesnik (1) dollaro (2) Domenico Losurdo (1) Domenico Quirico (1) Don Giancarlo Formenton (1) Donbass (8) donna (2) Draghi (7) ECO (1) Eco della rete (1) ecologia (17) economia (381) Edoardo Biancalana (1) egitto (30) Ego della Rete (1) egolatria (1) Elctrolux (1) Eleonora Florenza (1) elezioni (145) elezioni anticapte (3) elezioni anticipate (3) elezioni siciliane (5) elezioni siciliane 2012 (4) elezioni. Lega (5) Elinor Ostrom (1) Emilia-Romagna (1) Emiliano Brancaccio (53) Emmanuel Macron (1) Emmeffe (1) Emmezeta (9) enav (1) Enea Boria (2) enel (1) energia (2) ennahda (1) Enrico Grazzini (6) Enrico Letta (16) Erdogan (1) Ernest Vardanean (1) Ernesto Screpanti (6) Esm (7) estremismo (1) etica (17) Eugenio Scalfari (4) Eugenio Scalgari (1) Eurispes (1) euro (462) eurocrack (1) Eurogruppo (5) euroi (1) Europa (21) European Quantitative-easing Intermediated Program (1) europeismo (5) evasione fiscale (1) export (1) F.List (2) fabbriche (1) Fabiani (1) Fabriano (1) Fabrizio Tringali (2) facebook (1) fallimenti (1) fascistizzazione della Lega (1) Favia (1) Federalismo (4) Federica Aluzzo (1) Federico II il Grande (1) Felice Floris (3) felicità (1) femminicidio (1) Ferrero (1) FF2 (1) fiat (47) Fidesz (2) Filippo Nogarin (1) Filippo Santarelli (1) filo rosso (4) filosofia (35) finan (1) finanza (229) finanziaria (8) finanziarizzazione (7) finaza (1) fincantieri (1) Finlandia (1) fiom (31) Fiorenzo Fraioli (11) Fiorito (1) fiscal compact (27) fisco (2) Flat tax (1) Fmi (4) foibe (1) Foligno (3) fondi avvoltoio (1) Forconi (7) Forum Ambrosetti (1) Forum europeo (18) Forza Italia (4) forza nuova (1) Francesca Donato (1) Francesco Cardinali (1) Francesco Garibaldo (1) Francesco Giavazzi (1) Francesco Giuntoli (1) Francesco Maria Toscano (2) Francesco Piobbichi (2) Francesco Salistrari (2) Francia (28) Fratelli d'Italia (2) fratelli musulmani (4) Freente Civico (1) Frente civico (3) Front National (8) Fronte della gioventù comunista (1) fronte popolare (15) Frosinone (2) Frédéric Lordon (2) Fuad Afane (1) Fukuyama (1) Fuori dall'euro (1) Gaza (6) gender (1) genere (1) gennaro Migliore (1) Gennaro Zezza (9) Genova (2) Gentiloni (1) geopolitica (30) George Soros (1) Germania (38) Gesù (1) Gezi park (1) giacobinismo (1) Giacomo Bracci (1) Giacomo Russo Spena (1) Giacomo Vaciago (1) Giancarlo Cancelleri (1) Giancarlo D'Andrea (4) Gianni Ferrara (1) GIAPPONE (3) Giorgio Cremaschi (6) Giorgio Gattei (1) giornalismo (1) giovani (2) Giovanni Lo Porto (1) Giuli Sapelli (1) Giuliana Nerla (1) Giulietto Chiesa (3) Giulio Girardi (1) Giuseppe Guarino (1) Giuseppe Pelazza (1) Giuseppe Travaglini (1) Giuseppe Zupo (1) giusnaturalismo (1) globalizzazione (18) GMJ (1) Godley (1) gold standard (1) Goldman Sachs (1) golpe (8) Goofynomics (1) Goracci (8) governabilità (1) governicchio (2) governo (4) governo Renzi (13) Gramsci (1) Gran Bretagna (1) grande coalizione (1) Grasso (1) Graziano Priotto (1) grecia (103) Grillo (87) Grottaminarda (2) guerra (26) guerra valutaria (1) Guglielmo Forges Davanzati (1) Guido Grossi (1) Guido Lutrario (1) Guido Viale (2) Haitam Manna (1) Haiti (1) HAMAS (4) Hartz IV (1) Haver Analytics (1) hedge funds (1) Hegel (1) Hezbollah (1) Hitler (1) Hollande (5) HSBC (1) Huffington Post (1) i più ricchi del mondo (1) Ida Magli (1) ideologia (1) il cappello pensatore (1) il fatto quotidiano (2) il manifesto (3) Il popolo de i Forconi (5) Il tramonto dell'euro (1) Ilva (7) immigrati (17) imperialismo (112) import (1) Imu (3) inchiesta (38) incontri (7) Incontro di Roma (3) incontro internazionale (6) Indesit (1) indignados (1) indignati (3) indignatos (2) indipendenza (2) indulto (1) industria italiana (2) inflazione (3) Ingroia (8) iniziative (10) internazionale (178) internazionale azione (3) internazionalismo (4) internet (3) intervista (1) intimperialismo (1) iran (12) iraq (7) irisbus (4) irlanda (2) IS (1) ISIL (3) ISIS (6) islam (43) islamofobia (6) islanda (7) Israele (22) ISTAT (2) Istituto Italiano per gli Studi Filosofici (1) istruzione (2) isu sanguinis (2) italia (1) Italia dei valori (1) italicum (6) Iugoslavia (1) ius soli (2) Izquierda Unida (4) J.Habermas (1) Jacques Nikonoff (2) Jacques Rancière (1) Jacques Sapir (4) James Holmes (1) James K. Galbraith (1) James Petras (1) Javier Couso Permuy (1) Jean-Claude Lévêque (1) Jean-Luc Mélenchon (1) Jean-Paul Fitoussi (1) Jens Weidmann (2) Jeremy Rifkin (1) jihadismo (5) Jobs act (10) Jorge Alcazar Gonzalez (1) Joseph Stiglitz (1) Josephine Markmann (1) João Ferreira (1) Joël Perichaud (1) Jugoslavia (1) Julio Anguita (1) Juncker (2) Junge Welt (1) kafir (1) Karl Marx (11) Kenneth Kang (1) keynes (10) keynesismo (4) Kiev (1) Kirchner (4) Kke (3) Kolesnik Dmitriy (1) Kostas Kostoupolos (1) Kostas-Kostopoulos (1) Kouachi (1) Kruhman (1) Kyenge (1) L'Altra Europa con Tsipras (1) L'Aquila (1) La forte polarizzazione (1) la grande bellezza (1) La sinistra e la trappola dell'euro (1) La via maestra (1) La7 (1) Lagarde (1) laicismo (3) Landini (7) Laura Boldrini (3) Lavoro (10) Lega (22) Lega Nord (23) legalità (1) legge del valore (1) Legge di stabilità (8) legge elettorale (18) Legge Severino (1) legge truffa (3) Lenin (2) Leonardo Coen (1) Leonardo Mazzei (74) Lettera aperta ai movimenti sovranisti (1) leva (1) libano (1) liberalismo (1) liberalizzazioni (1) liberazionne (1) liberismo (23) liberosambismo (4) libertà di pensiero (1) Libia (54) Lidia Undiemi (1) lira (6) Lista Tsipras (1) Lituana (1) Livorno (1) Logistica. Ikea (1) Lorenzo Dorato (1) Loretta Napoleoni (2) Loris Caruso (1) lotta di classe (6) Ltro (1) Luca Pagni (1) Luca Ricolfi (2) Lucia Annunziata (1) Lucia Morselli (1) Luciana Castellina (1) Luciano B. Caracciolo (3) Luciano Barra Caracciolo (3) Luciano Canfora (1) Luciano Vasapollo (2) Luciano Violante (1) Lucio Chiavegato (4) Lucio garofalo (1) Lucio Magri (1) Luigi Nanni (1) Luigi Preiti (1) lula (1) Lupo (4) M.AR.S. (1) M5 (1) M5S (121) Maastricht (2) Magdi Allam (3) maghreb (1) magistratura (5) Maida (1) maidan (1) malaysian AIRLINES (1) Mali (1) mandato imperativo (1) manifestazione (2) Manolis Glezos (1) Manolo Monereo (3) Manolo Monero Pérez (2) manovra (1) Manuel Monereo (1) Manuel Montejo (1) Marcello Barison (1) Marcello Teti (2) Marchionne (2) Marcia della Dignità (17) marcia globale per Gerusalemme (1) Marco Carrai (1) Marco Di Steafno (1) Marco Ferrando (1) Marco Fortis (1) Marco Mainardi (2) Marco Passarella (2) Margarita Olivera (1) Maria Grazia Da Costa (1) Maria Rita Lorenzetti (2) Mariano Ferro (17) marina silva (2) Marine Le Pen (11) Marino Badiale (8) Mario Draghi (22) Mario Monti (69) Marocco (2) Martin Wolf (1) marxismo (81) Marxista dell'Illinois n.2 (3) marxisti dell'Illinois (8) Massimo Bontempelli (3) Massimo De Santi (3) massimo fini (1) Massimo PIvetti (1) materialismo storico (1) mattarellum (1) Matteo Renzi (67) Matteo Salvini (13) Maurizio Alfieri (1) Maurizio del Grippo (1) Maurizio Fratta (3) Maurizio Landini (6) Maurizio Lupi (1) Maurizio Sgroi (1) Maurizio zaffarano (1) media (6) Medio oriente (32) mediterraneo (1) megalamania (1) Meloni (1) memoria (1) Mentana (1) menzogne di stato (27) mercantislismo (1) Merk (1) Merkel (15) Merloni (1) MH 17 flight paths (1) Michael Jacobs (1) Michael Ledeen (1) Michele Berti (2) Michele fabiani (2) Mihaly Kholtay (1) Militant-blog (1) militarismo (1) Milton Friedmann (1) Mimmo Porcaro (8) Mincuo (1) minijobs. Germania (2) Ministero economia e finanza (1) Mirafiori (8) MMT (11) MMT. Barnard (7) MNLA (1) modello spagnolo (1) modello tedesco (1) Moldavia (2) moneta (24) Monicelli (1) Monte dei Paschi (6) Montegiorgio in Movimento (1) Moreno Pasquinelli (54) Morgan Stanley (2) Morya Longo (1) Mosul (1) Movimento dei forconi (49) Movimento pastori sardi (7) Movimento Popolare di Liberazione (199) Movimento R(e)evoluzione (1) Movimiento 15-M (1) Mussari (2) Nadia Garbellini (1) Naji Al-Alì (1) napolitano (25) Nato (6) nazional-liberismo (1) nazionalismi (13) nazione (6) nazismo (3) necrologi (2) Neda (1) negazionismo (2) Negri (11) Nello de Bellis (10) neofascismo (22) neoliberismo (24) Nepal (1) Nethanyahu (1) Nichi Vendola (31) Nigel Farage (1) NIgeria (1) Nino galloni (1) No debito (5) No e-45 autostrada (3) No Monti Day (5) no tav (5) no-Ttip (1) Noam Chomsky (1) nobel (1) noE-45 autostrada (3) Noi con Salvini (4) Norberto Fragiacomo (6) Nord Africa (1) Norma Rangeri (1) norvegia (1) nucleare (8) nuovo movimento politico (1) obama (11) occidente (1) occupy wall street (1) OCSE (1) Olmo Dalcò (1) olocausto (1) OLTRE L'EURO (10) OLTRE L'EURO L'ALTERNATIVA C'È (1) Omt (1) Onda d'Urto (1) ONU (1) openpolis (1) operaismo (1) Ora (1) ORA! (1) ore lavorate (1) Oscar Lafontaine (3) Pablo Iglesias (7) pace (11) Pakistan (1) palestina (28) Panagiotis Lafazanis (2) Panos "Panagiotis" Kammenos (1) Paola De Pin (1) Paolo Barnard (3) Paolo Becchi (1) Paolo Ciofi (1) Paolo dall'Oglio (1) Paolo Ferrero (5) Paolo Giussani (1) Paolo Maria Filipazzi (1) Paolo Savona (2) paolo vinti (2) Papa (1) Papa Francesco (3) parti de gauche (1) partiti (1) partito (3) Partito del Lavoro (1) patrimoniale (4) Patrizia Badii (3) patto del Nazareno (1) Patto di stabilità (1) Paul Krugman (1) Pcl (5) PD (69) PdCI (2) Pdl (2) pensioni (2) Perugia (7) Perù (1) petrolio (1) piemme (8) Piemonte (1) Pier Carlo Padoan (9) Piero Bernocchi (3) Piero fassina (1) Piero Ricca (1) Piero valerio (1) piigs (1) Pil argentino (1) Pil italiano (4) Pinna (1) Pisapia (3) Pizzarotti (1) Podemos (12) polizia (1) pomigliano (4) populismo (12) porcellum (3) Poroshenko (3) Porto Recanati (1) Portogallo (5) poste (1) povertà (2) Prc (7) precarietà (1) presidente della repubblica (4) Presidenza della Repubblica (1) presidenzialismo (6) Preve (1) primarie (2) privatizzazioni (1) Prodi (2) Profumo (1) programma UIKP (1) proletariato (83) proteste (5) proteste operaie (38) protezionismo (2) Puglia (1) Putin (5) Quantitative easing (11) queswjepjelezioni (1) quinta internazionale (1) Quirinale (8) Quisling (1) Raffaele Alberto Ventura (2) Raffaele Ascheri (1) Raffaella Paita (1) Rapporto Werner (1) rappresentanza (1) Ras Longa (1) ratzinger (3) razionalismo (2) razzismo (3) Realfonzo (1) referendum (10) Regno Unito (6) religione (12) renzismo (14) repressione (16) Repubblica di Lugànsk (1) resistenza (205) rete 28 Aprile (1) Rete dei Comunisti (3) Rete Sostenibilità e Salute (1) Riccardo Achilli (1) Riccardo Bellofiore (2) Riccardo Terzi (1) Riccardo Tomassetti (1) rifondazione (41) riformismo (1) RISCOSSA ITALIANA (1) risorgimento (2) risve (1) risveglio sociale (182) riunioni regionali (1) rivoluzione civile (7) Rivoluzione Democratica (53) Rizzo (1) Roberto D'Orsi (1) Roberto Musacchio (1) Rodoflo Monacelli (1) Roma (3) Romano Prodi (2) Romney (1) Rosanna Spadini (2) ROSSA (2) rublo (1) Russia (17) Said Gafurov (1) salari (8) Salento (1) salerno (7) Salistrari (2) Salmond (1) Salvatore Biasco (1) Salvatore D'Albergo (1) Salvini (3) salvinismo (2) Samaras (1) Sandro Targetti (1) sanità. spending review (2) sanzioni (1) Sapir (1) sardegna (3) Sarkozy (1) saviano (2) scie chimiche (1) scienza (7) Scilipoti (2) sciopero (3) Scottish National Party (1) Scozia (2) scuola (8) Sebastiano Isaia (1) seconda repubblica (166) Sefano Rodotà (4) seisàchtheia (1) Sel (15) seminario (1) senato (1) serbia (1) Sergeï Kirichuk (1) Sergio Bellavita (1) Sergio Bologna (1) Sergio Cesaratto (10) Sergio Cofferati (2) Sergio Mattarella (3) sfascio politico (228) Shaimaa (1) Shaimaa el-Sabbagh (1) Shale gas (1) shoa (1) Sicilia (24) siderurgia (1) Silvana Sciarra (1) silvio berlusconi (18) Simone Boemio (3) sindacalismo di base (2) sindacato (65) sindalismo di base (1) sinistra (303) sinistra anti-nazionale (5) sinistra anticapitalista (1) sinistra critica (2) SInistra popolare (1) sinistra sovranista (18) sionismo (28) Siria (31) Six Pack (3) Slai Cobas (1) sme (2) social forum (1) social media (1) socialdemocrazia (1) socialismo (38) società (1) solidarietà (40) sollevazione (85) Solone (1) Sorrentino (1) sovranismo (11) sovranità monetaria (70) sovranità nazionale (91) sovranità popolare (25) sovrapproduzione (2) spagna (32) SPD (1) spesa pubblica (3) Spoleto (1) Standard & Poor's (1) Stathis Kouvelakis (1) Stati Uniti D'America (50) Stato (4) Stato di diritto (8) Stato islamico dell’Iraq e del Levante (7) Stefano Alì (1) Stefano D'Andrea (4) Stefano Fassina (18) Stefano Lucarelli (1) Stefano Musacchio (1) Stiglitz (2) stop or-me (2) Storace (1) storia (10) stress test (1) Strikemeeting (1) studenti (1) Sudafrica (1) Susana Díaz (1) svalutazione (4) Svizzera (1) Syriza (54) takfir (2) tango bond (1) taranto (7) Tasi (1) Tasos Koronakis (1) tasse (6) tasso di cambio (1) teoloogia (1) Teoria Monetaria Moderna (1) teoria politica (144) Terni (10) terremoto (3) Terza Repubblica (4) terzigno (1) terzo polo (2) terzo stato (1) Tfr (1) Thatcher (1) Thissen (2) Thomas Piketty (1) Thomas Szmrzly (1) Thomas Zmrzly (1) ThyssenKrupp (9) TISA (TRADE IN SERVICES AGREEMENT) (1) Titoli di stato (2) Tltro (1) Tonguessy (3) Topos Rosso (1) Tor Sapienza (2) Torino (1) tortura (1) Toscana (1) TPcCSA (1) Transatlantic Trade and Investment Partnership (2) Transnistria (1) trasporto aereo (1) trasporto pubblico (3) trattati europei (1) tremonti (5) Trichet (1) Trilateral (1) Troika (11) troll (1) Tsipras (58) Ttip (4) TTIP (TRANSATLANTIC TRADE AND INVESTMENT PARTNERSHIP) (2) Tunisia (17) Turchia (3) tv (2) Two Pack (1) Tyssenkrupp (4) uassiMario Monti (1) Ucraina (18) Udc (1) ueor (1) UGL (1) Ugo Boghetta (7) UIL (2) UKIP (2) ulivi (1) ultimatum (1) umbria (8) Ungheria (1) Ungheria. jobbink (3) Unio (1) Unione europea (399) United Kingdom Indipendent Party (1) uniti e diversi (2) unità anticapitalisa (31) unità anticapitalista (8) università (2) USB (2) uscita dall'euro (5) uscita di sinistra dall'euro (11) Utoya (1) vademecum (1) Vagelis Karmiros (1) Val di Susa (4) valute (1) vattimo (1) Veltroni (1) vendola (10) Venezuela (7) Ventotene (1) Versilia (1) Vertice di Milano (1) Viale (1) Viareggio (2) Viktor Orban (1) Viktor Shapinov (1) Vincenzo Baldassarri (14) Vincenzo Sparagna (1) vincolo di mandato (1) violenza (3) Viscione (1) Visco (1) Vittorio Bertola (1) VLADIMIR LAKEEV (1) Vladimiro Giacchè (8) Vladimiro Giacché (1) Von Hayek (2) W. Streeck (1) wahbismo (1) Walter Tocci (1) Warren Mosler (1) Wen Jiabao (1) Westfalia (1) wikidemocrazia (4) wikileaks (3) Wilhelm Langthaler (6) xenofobia (11) xylella (1) Yanis Varoufakis (10) Yanis Varoufakys (3) Yemen (3) Ytzhac Yoram (1) yuan (1) Zagrebelsy (1) zanotelli (1) zapaterismo (1) Zizek (1) Znet (1) Zolo (1)

Lettori fissi

Google+ Followers