CI VEDIAMO A ROMA IL 22 NOVEMBRE

sabato 31 marzo 2012

NIENTE PAURA

Come potrebbe essere l'Europa senza l'euro 

di Bruno S. Frey*

Se lo dice un economista liberale

«I politici devoti alla causa europea amano proclamare: “Se cade l’euro, cade l’UE, e poi l’Europa”. Il cancelliere tedesco, Angela Merkel, continua a ripetere questa affermazione. Questo è un esempio di quanto Carmassi e Micossi (2010) chiamano una “affermazione incauta”.

Continua »

Print Friendly and PDF

venerdì 30 marzo 2012

«COME MAI UN NUOVO SOGGETTO POLITICO»

Assemblea del Movimento Popolare di Liberazione (8)
L'intervento di Massimo De Santi


Terza Sessione. Sabato 10 marzo pomeriggio


Continua »

Print Friendly and PDF

giovedì 29 marzo 2012

FERMIAMO IL GOLPISTA NAPOLITANO

Sulla salute giuridica del Presidente della repubblica

di Rodolfo Ricci*

E’ difficile comprendere il comportamento del Presidente della Repubblica Italiana,Giorgio Napolitano. “La figura del Presidente non si attacca mai, perché rappresenta l’unità della Nazione”: questo si insegnava nelle scuole della politica della prima Repubblica. A parte i casi, previsti dalla Costituzione, in cui sussistano evidenze di alto tradimento o di manifesta incapacità per i quali sono previste le procedure di impeachment oppure di necessaria sostituzione.

Continua »

Print Friendly and PDF

martedì 27 marzo 2012

FERMIAMO IL «REGIME CHANGE»!

CONTRO IL COLPO DI STATO PRESIDENZIALE
Appello per la richiesta di dimissioni del Presidente della Repubblica

«Siamo ad un tornante storico decisivo della storia del nostro paese. Sono a rischio non solo i diritti di cittadinanza della maggioranza del popolo, è in pericolo lo stesso ordinamento democratico della Repubblica.

Continua »

Print Friendly and PDF

lunedì 26 marzo 2012

ARTICOLO 18 E DINTORNI


«We have a dream»
La luna di miele è finita?
cosa resterà dopo il governo dei professori
di Leonardo Mazzei*
Le vicende di questi giorni ci consegnano diversi elementi di riflessione. Dato che le cose da dire sarebbero veramente tante, conviene restare all'essenziale procedendo per punti.

Continua »

Print Friendly and PDF

domenica 25 marzo 2012

ARTICOLO DICIOTTO

La posta in gioco, la pretesa di Monti e l'errore di Guido Viale

di Moreno Pasquinelli

«C’è un errore serio nell'analisi di Guido Viale... E’ il consunto piagnisteo di sinistra per cui la borghesia italiana non saprebbe fare il suo mestiere, di qui la presunzione di insegnarglielo suo malgrado. Le cose non stanno così. L’ostinazione del governo Monti discende da una precisa visione globale, diremo strategica, della classe dominante di questo paese, cioè del rango che l'Italia occupa nella divisione mondiale del lavoro».

Continua »

Print Friendly and PDF

sabato 24 marzo 2012

L.Art.18 E L'ABUSO DI POTERI DI NAPOLITANO

«Intervenga la Corte costituzionale»!

Continua »

Print Friendly and PDF

venerdì 23 marzo 2012

ORFEO GORACCI TORNA A CASA

Orfeo e sua moglie Laura all'uscita dal carcere
Riflessioni a caldo dopo 37 giorni di carcere

di Moreno Pasquinelli

«Da ieri Orfeo Goracci è a casa dopo 37 giorni trascorsi in carcere. E' uscito dalla casa circondariale di Capanne alle 13.40 per tornarsene a Gubbio, dove resterà agli arresti domiciliari. Così ha stabilito il gip Carla Giangamboni. Di prima mattina, il legale Marco Marchetti, che difende Goracci insieme all'avvocato Franco Libori, aveva chiamato la moglie dell'assistito, Laura Bei Angeloni, per

Continua »

Print Friendly and PDF

giovedì 22 marzo 2012

PROTESTE OPERAIE PER L'ART. 18

Clicca per ingrandire
La fiammata


L'ultima trincea del vecchio movimento operaio?


di Piemme

Questa mattina (giovedì 22 marzo) gli operai di storiche fabbriche di Genova, La Spezia, Torino e Pisa, senza attendere le direttive sindacali dall'alto, hanno incrociato le braccia, fermato la produzione, occupato strade. Gli operai dei cantieri del Muggiano a La Spezia  hanno occupato il loro cantiere. Non è solo un sussulto operaio in difesa di un diritto sacrosanto, è un gesto di sfiducia e di sfida verso il governo Monti e chi lo sostiene.

Continua »

Print Friendly and PDF

NON È SOLO UNA CRISI DELLA FINANZA

Questa è la crisi del capitalismo

Maurizio Lazzarato*

Ci sono due estremi in quanto ad analisi della crisi. Al primo polo c'è chi ritiene che la crisi non sia del modo capitalistico di produzione, che il capitalismo goda tutto sommato di ottima salute e che la crisi riguardi solo alcuni paesi occidentali sprofondati nella finanziarizzazione. Al polo opposto v'è chi, come Lazzarato, ritiene quello della finanziarizzazione una specie di depistaggio, che l'attuale crisi non abbia alcuna specificità rispetto a quelle precedenti.

Continua »

Print Friendly and PDF

mercoledì 21 marzo 2012

SIRIA: LA MATASSA INGARBUGLIATA

«Il 12% non può dominare il 75. No all'intervento straniero»

di Bernardo Cervellera*

Damasco (AsiaNews) - "Questa è l'ora dei cristiani"; è iniziato "un nuovo processo storico in Siria" da cui non si torna indietro e "i cristiani non possono perdere questo appuntamento con la storia": parla in modo quasi concitato mons. Mario Zenari, da tre anni nunzio vaticano a Damasco, mentre ricorda l'impegno missionario dei cristiani, che è essere "come agnelli in mezzo ai lupi", ma con un'identità e un compito.

Continua »

Print Friendly and PDF

martedì 20 marzo 2012

Art. 18: INTERVISTA A MASSIMO DE SANTI

«Basta col gioco delle parti»
La reale posta in palio

Continua »

Print Friendly and PDF

FIAT AUTO È MORTA? SÌ SE NON LA STRAPPIAMO DI MANO AI DISFATTISTI

La vera strategia di Marchionne (e le sue bugie) 
svelate da un analista serio

di Riccardo Ruggeri*


Un'analisi implacabile delle scelte Fiat, da lungo tempo pensate dalla holding. Non solo via dall'Italia (questo è già un fatto), ma via dal settore auto. Viene da ridere a vedere i piagnistei sindacali, Fiom compresa. Mario Monti non ha avuto peli sulla lingua: «Fiat ha il diritto, ma c'è di più, il dovere, di scegliere per i suoi investimenti le localizzazioni migliori per i suoi investimenti. Non ha nessun dovere di ricordarsi solo dell'Italia» [Repubblica] La vicenda Fiat non è questione che riguardi solo i suoi dipendenti, è una questione di valenza nazionale. Un governo popolare non esiterebbe a nazionalizzarla.

Continua »

Print Friendly and PDF

lunedì 19 marzo 2012

PUGLIA: AFFONDA IL VENDOLISMO

Michele Emiliano e Nichi Vendola
Dalle stelle alla stalle


riceviamo e pubblichiamo

Nichi Vendola, grazie alla sua intronizzazione come governatore della Puglia, è stato il motore di quel fenomeno di plastica liquida che è Sel. Sel  è praticamente nata qui, e qui avremo i suoi funerali.
Il mare di fango, di scandali, di corruzione e mazzette che ha coinvolto le istituzioni pugliesi, non ha nulla da invidiare a quelle lombarde. Vendola, al suo secondo mandato (in scadenza nel 2015) non potrà ricandidarsi, ma se lo avesse potuto fare, avrebbe ricevuto una eclatante sconfitta.

Continua »

Print Friendly and PDF

domenica 18 marzo 2012

«LA SOLLEVAZIONE CI SARÀ, MA DOPO IL DEFAULT»

Assemblea del Movimento Popolare di Liberazione (8)
L'intervento di Moreno Pasquinelli


Dibattito. Seconda Sessione. Sabato 10 marzo pomeriggio


LA SINISTRA, LA DESTRA E NOI


Continua »

Print Friendly and PDF

sabato 17 marzo 2012

«IL NOSTRO PROGRAMMA DI FASE»

Assemblea del Movimento Popolare di Liberazione (7)
L'intervento di Leonardo Mazzei
Dibattito. Seconda Sessione. Sabato 10 marzo pomeriggio


Continua »

Print Friendly and PDF

venerdì 16 marzo 2012

«COMPAGNI DI DOLORE»

Assemblea del Movimento Popolare di Liberazione (6)
L'intervento di Elena Pietragalla
Dibattito. Prima Sessione. Sabato 10 marzo


Continua »

Print Friendly and PDF

giovedì 15 marzo 2012

ORA TOCCA AL PORTOGALLO

Crescita PIL attesa per il 2012. Fonte: OCSE.
Clicca per ingrandire
La cancrena inizia sempre in zone
periferiche


Facendo il punto sulla crisi europea

La Figura a destra indica i Pil attesi nel 2012. Come si vede tre sono i  malati gravi: Grecia, Portogallo e Italia. Tutti e tre europei. Sappiamo che il Pil è un'unità di misura aleatoria, ma indica l'andamento di quelli che sono chiamati i "fondamentali" dell'economia, ovvero la produzione di beni e servizi.

Continua »

Print Friendly and PDF

mercoledì 14 marzo 2012

CASO GORACCI: ULTIMI SVILUPPI

Maria Cristina Ercoli: da un mese
in carcere
Se Rifondazione aggiusta il tiro
Prima forcaioli ora garantisti


«Chi non riconosce il fratello come fratello, prende il nemico come padrone»


Un mese è passato dagli arresti di Orfeo Goracci il «dittatore comunista» [LA NAZIONE del 26 febbraio 2012] di Gubbio e degli altri suoi compagni. Nel frattempo la Procura ha accentuato il suo accanimento e il Riesame ha respinto le richieste di scarcerazione. Un atteggiamento "classico" in perfetto stile inquisitorio, atto a terrorizzare indagati e presunti collusi affinché venissero fuori gli "scheletri nell'armadio", scheletri che tuttavia non si sono trovati. 

Continua »

Print Friendly and PDF

martedì 13 marzo 2012

«IL FRONTE AMPIO, LA RIVOLUZIONE DEMOCRATICA, IL SOCIALISMO»

Assemblea del Movimento Popolare di Liberazione (5)
L'introduzione di Moreno Pasquinelli
Sessione di apertura, sabato 10 marzo




Continua »

Print Friendly and PDF

VAL SUSA:«RESISTEREMO FINO ALLA FINE»

Assemblea del Movimento Popolare di Liberazione (4)
L'intervento di Alberto Perino



Continua »

Print Friendly and PDF

lunedì 12 marzo 2012

MPL (15): DOCUMENTO FINALE DELL'ASSEMBLEA DI CHIANCIANO


«Non c'è tempo da perdere»

[a] Dopo il panico dello spread, giunto al suo picco in novembre,il paese conosce un momento di stabilizzazione relativa. Questa stabilizzazioneè stata ottenuta, prima ancora che per la stangata del governo Monti,grazie alla potentissima iniezione di liquidità della Bce (che ha sventato al contempo eventuali crack bancari e dei debiti sovrani). Questo effettonon potrà durare a lungo perché sono molti i fattori che giocano, quasi tutti a favore, non della stabilizzazione, ma di un ulteriore avvitamento della crisi.

[b] Il principale fattore è la persistenza della crisi economica e finanziaria internazionale dei paesi capitalistici occidentali, destinata ad incancrenirsi e contro cui poco possono le misure, pur di diverso segno adottate nelle due sponde dell’Atlantico.

Continua »

Print Friendly and PDF

«PASTORI SARDI: SE SCONTRO È SCONTRO SARÀ»

Assemblea del Movimento Popolare di Liberazione (3)
L'intervento di Felice Floris



Continua »

Print Friendly and PDF

«FORCONI: CHI SIAMO E DOVE ANDIAMO»

Assemblea del Movimento Popolare di Liberazione (2)
L'intervento di Mariano Ferro


Continua »

Print Friendly and PDF

«LA NOSTRA RIVOLTA E QUELLA VOSTRA»

Assemblea del Movimento Popolare di Liberazione (1)
L'intervento di Michele Tiktopoulos

Continua »

Print Friendly and PDF

domenica 11 marzo 2012

MPL (14): NOI CI SIAMO!

Da sinistra: Michele Tiktopoulos, Felice Floris, Massimo De Santi,
Mariano Ferro, Giuseppe Scarlata e Daniela Di Marco


Si è conclusa l'Assemblea del MPL. Giornata emozionante e politicamente straordinaria quella di oggi, con la tavola rotonda con protagonisti i Forconi siciliani, i Pastori sardi, un compagno del movimento popolare greco e Alberto Perino (No Tav) in collegamento audio.

Continua »

Print Friendly and PDF

venerdì 9 marzo 2012

SE LA GERMANIA UCCIDE L'UNIONE

L'Europa durante la 1. Guerra mondiale
Moneta unica, banca centrale, inflazione, partite correnti, debito estero, debito pubblico, inflazione, domanda aggregata


di Sergio Cesaratto*


Il compagno Cesaratto compie un'oculata analisi della crisi dell'eurozona e attribuisce alla politica di "mercantilismo monetario" della Germania la causa prima della crisi sistemica dell'Unione. Politiche keynesiane di sostegno alla domanda aggregata e di riequilibrio delle partite correnti potrebbero, per Cesaratto, evitare la fine dell'euro e dell'unione. Egli ritiene tuttavia che oramai sia troppo tardi. Che una cura keynesiana possa far uscire il capitalismo dal marasma, noi dubitiamo. Ma il discorso è serio, ben più che la terapia monetaria miracolosa della MMT.

Continua »

Print Friendly and PDF

giovedì 8 marzo 2012

NOI NON DIMENTICHIAMO LA PALESTINA

30 marzo 2012
Verso la marcia Globale per Gerusalemme


Riceviamo e volentieri pubblichiamo

Un grande passo avanti 
COSTITUITO IL COMITATO INTERNAZIONALE DEI GARANTI DELLA GMJ. 
Musulmani, cristiani ed ebrei in difesa di Gerusalemme contro la pulizia etnico-religiosa

Continua »

Print Friendly and PDF

MPL (13): SARA' CON NOI ANCHE ALBERTO PERINO



Ricordiamo ai nostri lettori che potranno seguire l'Assemblea in streaming, collegandosi a

Continua »

Print Friendly and PDF

mercoledì 7 marzo 2012

FORCONI: IL MANIFESTO QUOTIDIANO TACE...

Palermo, 6 marzo 2012
... Ma non acconsente


Corrispondenza da Palermo

«E questo sarebbe un giornale antagonista e comunista? Vergogna! Con quale faccia tosta ci chiedete soldi per sopravvivere. Noi siciliani non cacceremo una lira,  la nostra vita è più importante».

Continua »

Print Friendly and PDF

martedì 6 marzo 2012

FORCONI: RESOCONTO DA PALERMO

Questa mattina a Palermo
Dalla Sicilia alla Val Susa
s'avanza la sollevazione popolare

Tutti i giornali parlano oggi della legnata presa da Bersani alle primarie del Partito Democratico, e quindi delle "grandi manovre" di riposizionamento interne alla casta politica. Contro tutta questa paccottiglia, oggi, a Palermo, hanno manifestato i Forconi, con un combattivo corteo finito sotto il Palazzo regionale. Proprio mentre i manifestanti cercavano di entrare c'è stata la carica della Polizia. Volentieri pubblichiamo questo breve resoconto giuntoci dalla Sicilia.

Continua »

Print Friendly and PDF

TRATTATO «FISCAL COMPACT»

Il più folle di tutti

di Leonardo Mazzei

Formalmente un successo: venerdì scorso, 25 Paesi della Ue su 27 hanno firmato il Fiscal Compact, il nuovo trattato - il più folle di tutti - sui bilanci statali dell'Unione.

Praticamente un mezzo disastro: Spagna e Olanda hanno annunciato che non rispetteranno le nuove regole un minuto dopo che le avevano firmate, Grecia e Portogallo sono sempre più in balia delle onde, in Irlanda l'adesione sarà sottoposta a referendum, in Francia la ratifica è legata anche all'esito delle presidenziali, mentre - come noto da tempo - Gran Bretagna e Repubblica Ceca non hanno proprio firmato.

Continua »

Print Friendly and PDF

lunedì 5 marzo 2012

DEBITO PUBBLICO: COME USCIRNE?

L'inganno morale e la truffa dell'audit

un contributo alla discussione in seno al movimento no debito

di Giulio Palermo*

Oggi, con la scusa del debito, si tagliano tutte le voci di spesa pubblica, dalla sanità alle pensioni, dalla scuola ai trasporti … Tutte, tranne una: la spesa per interessi». Invece è proprio questa la voce che dev'essere tagliata.

Continua »

Print Friendly and PDF

domenica 4 marzo 2012

ANCHE I FASCISTI PER LA SOVRANITÀ MONETARIA

Uno dei banner che annunciava
il corteo della Destra di Storace
Embé?
in risposta ad una mia amica di sinistra


di Piemme


Ieri sera una compagna, trafelata, mi ha telefonato esclamando: «Hai visto? hai visto? I fascisti hanno fatto una manifestazione Roma, proprio oggi, due le parole che campeggiavano sullo striscione che apriva il loro corteo: sovranità monetaria! Adesso che dici?».
E che dico? Che può cadere dal pero solo un ingenuo. 
Premetto che la persona al telefono, la classica persona di sinistra, non è d'accordo con l'uscita dall'euro e dall'Unione europea. Ritiene che uscire dall'Unione e tornare alla lira sia un tornare indietro, quindi una posizione... reazionaria.

Continua »

Print Friendly and PDF

sabato 3 marzo 2012

FUORI DAL BIPOLARISMO

Fiorenzo Fraioli
Si parva licet componere magnis

Elezioni amministrative a Frosinone: perché sono contrario ad ogni ipotesi di alleanza o accordo con il centrosinistra

di Fiorenzo Fraioli*

Volentieri pubblichiamo questo intervento dell'amico Fiorenzo Fraioli, frosinate, animatore di Eco della rete ed uno dei promotori del tentativo, in quella città, di presentare una lista alternativa e indipendente. Come dire: nel particolare, spesso, c'è l'universale.

Continua »

Print Friendly and PDF

venerdì 2 marzo 2012

DOVE ANDIAMO?


La crisi sociale, la fase politica e noi
Lettera aperta ai compagni del Coordinamento No debito

Questa Lettera aperta verrà distribuita domani alla riunione nazionale del Coordinamento No Debito che si svolgerà domani, 3 marzo, con inizio alle ore 10,00 presso Circolo lavoratori Porta a Prato (via Porte Nuove, 33 - Firenze, a 10 minuti dalla Stazione FS).

Continua »

Print Friendly and PDF

giovedì 1 marzo 2012

MMT? NO GRAZIE (PER ORA)

Alberto Bagnai
La scoperta dell'acqua calda, i profeti e le vere priorità

di Alberto Bagnai*

«Ma voi pensate che veramente sia più efficace, come metodo, andare dal piddino di turno, intriso di luoghi comuni, e sbattergli in faccia che è vittima di un complotto ordito da tre persone, e che però altre tre persone sono venute, come i Re magi, portando dall'Ovest anziché dall'Est la formula magica che ci può salvare tutti dalla catastrofe? Cioè: a voi questo sembra veramente un buon esercizio di comunicazione? Forse perché con voi ha funzionato»?

Cerchiamo di capirci una volta per tutte, così evitiamo equivoci, delusioni, e perdite di tempo.

Continua »

Print Friendly and PDF

MPL (12): CI MANCA POCO ALL'ASSEMBLEA

Atene: una manifestazione
Fosse questa la nascente Europa dei popoli?

Come già annunciato il 18 febbraio scorso, una delegazione del Movimento dei Forconi siciliani, capeggiata da Mariano Ferro e Giuseppe Scarlata, ed un'altra del Movimento dei pastori sardi, guidata da Felice Floris, saranno con noi a Chianciano, in occasione della prima Assemblea del Movimento Popolare di Liberazione.

Continua »

Print Friendly and PDF

Google+ Followers

Lettori fissi

Temi

crisi (508) euro (390) economia (366) Unione europea (343) sinistra (276) finanza (226) sfascio politico (218) resistenza (202) risveglio sociale (182) internazionale (167) Movimento Popolare di Liberazione (166) seconda repubblica (160) alternativa (154) teoria politica (143) elezioni (137) banche (135) M5S (110) imperialismo (98) berlusconismo (89) Grillo (85) destra (85) sollevazione (84) antimperialismo (82) proletariato (82) sovranità nazionale (79) debito pubblico (76) marxismo (75) Mario Monti (68) democrazia (67) sindacato (62) Leonardo Mazzei (57) PD (57) sovranità monetaria (55) grecia (53) Coordinamento nazionale della Sinistra contro l’euro (52) Rivoluzione Democratica (52) Libia (51) Movimento dei forconi (49) Matteo Renzi (48) fiat (47) Emiliano Brancaccio (45) Stati Uniti D'America (45) Moreno Pasquinelli (43) austerità (41) capitalismo (39) solidarietà (39) proteste operaie (38) rifondazione (38) astensionismo (37) socialismo (36) inchiesta (35) azione (33) costituzione (32) islam (32) Nichi Vendola (31) unità anticapitalisa (31) 9 dicembre (30) Germania (30) Siria (30) Medio oriente (28) bce (28) egitto (28) Assemblea di Chianciano terme (27) sionismo (27) Alberto Bagnai (26) capitalismo casinò (26) fiom (26) geopolitica (26) menzogne di stato (26) palestina (26) spagna (26) filosofia (25) fiscal compact (25) Sicilia (24) guerra (23) napolitano (23) moneta (22) Israele (21) Europa (20) Tsipras (20) Francia (19) campo antimperialista (19) liberismo (19) Forum europeo (18) legge elettorale (18) sovranità popolare (18) Assisi (17) Mariano Ferro (17) Tunisia (17) default (17) ecologia (17) etica (17) immigrati (17) silvio berlusconi (17) Chianciano Terme (16) Enrico Letta (16) neofascismo (16) Lega (15) Marcia della Dignità (15) Mario Draghi (15) globalizzazione (15) 15 ottobre (14) Sel (14) Syriza (14) repressione (14) fronte popolare (13) Cremaschi (12) acciaierie Terni (12) religione (12) sinistra sovranista (12) 14 dicembre (11) MMT (11) Negri (11) cina (11) nazionalismi (11) neoliberismo (11) pace (11) populismo (11) AST (10) Bagnai (10) OLTRE L'EURO (10) Ucraina (10) Vincenzo Baldassarri (10) ambiente (10) iniziative (10) iran (10) storia (10) vendola (10) Aldo Giannuli (9) Chavez (9) Fiorenzo Fraioli (9) Merkel (9) Pier Carlo Padoan (9) Russia (9) Terni (9) decrescita (9) keynes (9) obama (9) sovranismo (9) Algeria (8) Art. 18 (8) Bersani (8) Brancaccio (8) Goracci (8) Ingroia (8) Legge di stabilità (8) Marine Le Pen (8) Marino Badiale (8) Mirafiori (8) ThyssenKrupp (8) cultura (8) finanziaria (8) governo Renzi (8) nucleare (8) referendum (8) unità anticapitalista (8) Diego Fusaro (7) Esm (7) Forconi (7) Ilva (7) MMT. Barnard (7) Mimmo Porcaro (7) Movimento pastori sardi (7) Nello de Bellis (7) Perugia (7) Ugo Boghetta (7) Venezuela (7) cinque stelle (7) complottismo (7) golpe (7) incontri (7) islanda (7) rivoluzione civile (7) scienza (7) taranto (7) umbria (7) xenofobia (7) Argentina (6) Articolo 18 (6) Bottega partigiana (6) Draghi (6) Ernesto Screpanti (6) Front National (6) Gaza (6) Landini (6) Lega Nord (6) Monte dei Paschi (6) Regno Unito (6) Sergio Cesaratto (6) Stefano Fassina (6) Wilhelm Langthaler (6) analisi politica (6) anarchismo (6) chiesa (6) comunismo (6) iraq (6) lotta di classe (6) marxisti dell'Illinois (6) salari (6) salerno (6) Anguita (5) Bruno Amoroso (5) Costanzo Preve (5) Daniela Di Marco (5) De Magistris (5) Emmezeta (5) Gennaro Zezza (5) Il popolo de i Forconi (5) Karl Marx (5) Lavoro (5) No Monti Day (5) No debito (5) Pcl (5) Quirinale (5) camusso (5) di Pietro (5) elezioni siciliane (5) elezioni. Lega (5) europeismo (5) finanziarizzazione (5) lira (5) magistratura (5) proteste (5) tasse (5) tremonti (5) ALBA (4) Alternative für Deutschland (4) Andrea Ricci (4) CGIL (4) CSNR (4) Casaleggio (4) Città della Pieve (4) Def (4) Enrico Grazzini (4) Eugenio Scalfari (4) Federalismo (4) Fmi (4) Giorgio Cremaschi (4) HAMAS (4) ISIS (4) Kirchner (4) Lucio Chiavegato (4) Nato (4) Podemos (4) Portogallo (4) Prc (4) Sefano Rodotà (4) Stato islamico dell’Iraq e del Levante (4) Stefano D'Andrea (4) Troika (4) Tyssenkrupp (4) Val di Susa (4) afghanistan (4) antifascismo (4) appello (4) arancioni (4) beni comuni (4) brasile (4) carceri (4) cipro (4) cristianismo (4) deficit (4) elezioni siciliane 2012 (4) filo rosso (4) governo (4) irisbus (4) italicum (4) media (4) nazione (4) no tav (4) piemme (4) pomigliano (4) presidente della repubblica (4) presidenzialismo (4) scuola (4) svalutazione (4) wikidemocrazia (4) 19 ottobre (3) Ars (3) BRIM (3) Beppe De Santis (3) Bernd Lucke (3) Bin Laden (3) CLN (3) Cesaratto (3) Claudio Borghi (3) Claudio Martini (3) Comitato No Debito (3) Danilo Calvani (3) Dicotomia (3) Donbass (3) Felice Floris (3) Frente civico (3) GIAPPONE (3) Hollande (3) ISIL (3) Imu (3) Jacques Sapir (3) Jobs act (3) Kke (3) Laura Boldrini (3) Lupo (3) Magdi Allam (3) Massimo De Santi (3) Maurizio Fratta (3) Patrizia Badii (3) Piero Bernocchi (3) Pisapia (3) Poroshenko (3) Rete dei Comunisti (3) Salvini (3) Six Pack (3) Stato di diritto (3) Ttip (3) Turchia (3) Ungheria. jobbink (3) Vladimiro Giacchè (3) anarchici (3) bankitalia (3) bipolarismo (3) borsa (3) cuba (3) debitori (3) derivati (3) fratelli musulmani (3) il manifesto (3) indignati (3) inflazione (3) internazionale azione (3) internazionalismo (3) internet (3) laicismo (3) legge truffa (3) liberosambismo (3) partito (3) patrimoniale (3) porcellum (3) ratzinger (3) sardegna (3) sciopero (3) sinistra anti-nazionale (3) terremoto (3) trasporto pubblico (3) violenza (3) wikileaks (3) 11 settembre (2) 12 aprile (2) 27 ottobre 2012 (2) Abu Bakr al-Baghdadi (2) Agenda Monti (2) Alberto Montero (2) Alitalia (2) Angelo Salento (2) Antonello Cresti (2) Bahrain (2) Banca centrale europea (2) Barbara Spinelli (2) Berretti Rossi (2) Borotba (2) Brigate sovraniste (2) Brushwood (2) CISL (2) CUB (2) Cile (2) Contropiano (2) D'alema (2) Enea Boria (2) Fidesz (2) Forza Italia (2) Francesco Piobbichi (2) Francesco Salistrari (2) Frosinone (2) Frédéric Lordon (2) Genova (2) Giancarlo D'Andrea (2) Giulietto Chiesa (2) Grottaminarda (2) Izquierda Unida (2) Lenin (2) Loretta Napoleoni (2) Manolo Monereo (2) Manolo Monero Pérez (2) Marco Mainardi (2) Marco Passarella (2) Maria Rita Lorenzetti (2) Marocco (2) Massimo Bontempelli (2) Matteo Salvini (2) Michele Berti (2) Michele fabiani (2) Moldavia (2) Mussari (2) No e-45 autostrada (2) Norberto Fragiacomo (2) Oscar Lafontaine (2) Paolo Ferrero (2) Paolo Savona (2) Papa Francesco (2) PdCI (2) Pdl (2) Prodi (2) Putin (2) Quantitative easing (2) ROSSA (2) Salistrari (2) Scilipoti (2) Scozia (2) Stato (2) Stiglitz (2) Thissen (2) Titoli di stato (2) Tor Sapienza (2) Transatlantic Trade and Investment Partnership (2) UIL (2) UKIP (2) USB (2) Yemen (2) bancocrazia (2) calunnia (2) casa pound (2) cinema (2) comitato di Perugia (2) corruzione (2) diritto di cittadinanza (2) disoccupazione (2) dollaro (2) donna (2) elezioni anticapte (2) energia (2) giovani (2) governicchio (2) indipendenza (2) industria italiana (2) irlanda (2) isu sanguinis (2) ius soli (2) jihadismo (2) keynesismo (2) manifestazione (2) marina silva (2) nazismo (2) necrologi (2) paolo vinti (2) pensioni (2) povertà (2) razionalismo (2) razzismo (2) risorgimento (2) sanità. spending review (2) saviano (2) sindacalismo di base (2) sinistra critica (2) sme (2) sovrapproduzione (2) spesa pubblica (2) terzo polo (2) tv (2) uniti e diversi (2) università (2) uscita dall'euro (2) uscita di sinistra dall'euro (2) 11-12 gennaio 2014 (1) 14 novembre (1) 20-24 agosto 2014 (1) 25 aprile 2014 (1) 31 marzo a Milano (1) 6 gennaioMovimento Popolare di Liberazione (1) 9 novembre 2013 (1) A/simmetrie (1) Alavanos (1) Albert Einstein (1) Albert Reiterer (1) Alberto Perino (1) Alcoa (1) Alessandro Di Battista (1) Alessandro Mustillo (1) Alessandro Trinca (1) Amoroso (1) Andrew Brazhevsky (1) Angelo Panebianco (1) Angelo di Carlo (1) Antonella Stocchi (1) Antonio Guarino (1) Antonio Rinaldi (1) Antonis Ragkousis (1) Antonis-Ragkousis (1) Ars Longa (1) Ascheri (1) Athanasia Pliakogianni (1) Augusto Graziani (1) BRI (1) Baath (1) Banca mondiale (1) Bandiera rossa in movimento (1) Basilicata (1) Battaglione Azov (1) Belgio (1) Beppe Grillo (1) Bielorussia (1) Bifo (1) Bilancio Ue (1) Bilderberg (1) Bini Snaghi (1) Bisignani (1) Boikp Borisov (1) Bolkestein (1) Bretagna (1) Brindisi (1) Bruderle (1) Bruno Vespa (1) Bulgaria (1) COMITATO OPERAI E CITTADINI PER L'AST (1) Calabria (1) Cambiare si può (1) Cammino per la libertà (1) Cancellieri (1) Carc (1) Carchedi (1) Carmine Pinto (1) Casini (1) Cassazione (1) Cernobbio (1) Cgia Mestre (1) Chișinău (1) Circo Massimo (1) Claudio Maartini (1) Claus Offe (1) Consiglio europeo del 26-27 giugno 2014 (1) Corea del Nord (1) Corea del Sud (1) Corriere della sera (1) Corte costituzionale (1) Cosenza (1) Crimea (1) Davide Bono (1) Davide Serra (1) Debt Redemption Fund (1) Del Rio (1) Denis Mapelli (1) Der Spiegel (1) Dichiarazione universale dei diritti umani (1) Die Linke (1) Dimitris Christoulias (1) Dmitriy Kolesnik (1) Domenico Losurdo (1) Domenico Quirico (1) Don Giancarlo Formenton (1) ECO (1) Eco della rete (1) Ego della Rete (1) Elctrolux (1) Elinor Ostrom (1) Emmanuel Macron (1) Emmeffe (1) Erdogan (1) Eugenio Scalgari (1) European Quantitative-easing Intermediated Program (1) F.List (1) FF2 (1) Fabiani (1) Fabriano (1) Fabrizio Tringali (1) Favia (1) Federica Aluzzo (1) Ferrero (1) Filippo Nogarin (1) Filippo Santarelli (1) Finlandia (1) Fiorito (1) Foligno (1) Forum Ambrosetti (1) Francesca Donato (1) Francesco Garibaldo (1) Francesco Giuntoli (1) Francesco Maria Toscano (1) Fratelli d'Italia (1) Freente Civico (1) Fronte della gioventù comunista (1) Fukuyama (1) Fuori dall'euro (1) GMJ (1) George Soros (1) Gesù (1) Gezi park (1) Giacomo Bracci (1) Giacomo Vaciago (1) Giancarlo Cancelleri (1) Gianni Ferrara (1) Giorgio Gattei (1) Giuli Sapelli (1) Giulio Girardi (1) Giuseppe Pelazza (1) Giuseppe Travaglini (1) Giuseppe Zupo (1) Godley (1) Goldman Sachs (1) Goofynomics (1) Gramsci (1) Gran Bretagna (1) Grasso (1) Graziano Priotto (1) Guido Grossi (1) Guido Lutrario (1) Guido Viale (1) Haitam Manna (1) Haiti (1) Hartz IV (1) Haver Analytics (1) Hezbollah (1) Ida Magli (1) Il tramonto dell'euro (1) Indesit (1) Italia dei valori (1) J.Habermas (1) Jacques Nikonoff (1) James Holmes (1) James Petras (1) Javier Couso Permuy (1) Jean-Claude Lévêque (1) Jean-Luc Mélenchon (1) Jean-Paul Fitoussi (1) Jens Weidmann (1) Jeremy Rifkin (1) Jorge Alcazar Gonzalez (1) João Ferreira (1) Joël Perichaud (1) Jugoslavia (1) Julio Anguita (1) Juncker (1) Kenneth Kang (1) Kolesnik Dmitriy (1) Kostas Kostoupolos (1) Kostas-Kostopoulos (1) Kruhman (1) Kyenge (1) L'Aquila (1) La via maestra (1) La7 (1) Lagarde (1) Legge Severino (1) Lettera aperta ai movimenti sovranisti (1) Lidia Undiemi (1) Livorno (1) Logistica. Ikea (1) Ltro (1) Lucia Morselli (1) Luciano B. Caracciolo (1) Luciano Canfora (1) Luciano Vasapollo (1) Luciano Violante (1) Lucio Magri (1) Lucio garofalo (1) Luigi Nanni (1) Luigi Preiti (1) M5 (1) MH 17 flight paths (1) MNLA (1) Maastricht (1) Maida (1) Mali (1) Manuel Monereo (1) Manuel Montejo (1) Marcello Barison (1) Marchionne (1) Marco Carrai (1) Marco Ferrando (1) Marco Fortis (1) Margarita Olivera (1) Martin Wolf (1) Maurizio Alfieri (1) Maurizio Sgroi (1) Maurizio zaffarano (1) Mentana (1) Merk (1) Merloni (1) Michael Jacobs (1) Michael Ledeen (1) Mihaly Kholtay (1) Militant-blog (1) Milton Friedmann (1) Mincuo (1) Monicelli (1) Morgan Stanley (1) Morya Longo (1) Movimento R(e)evoluzione (1) Nadia Garbellini (1) Naji Al-Alì (1) Nepal (1) Nethanyahu (1) Nigel Farage (1) Noam Chomsky (1) Nord Africa (1) Norma Rangeri (1) OLTRE L'EURO L'ALTERNATIVA C'È (1) Olmo Dalcò (1) Omt (1) Onda d'Urto (1) Pablo Iglesias (1) Pakistan (1) Paolo Barnard (1) Paolo Becchi (1) Paolo Giussani (1) Paolo dall'Oglio (1) Papa (1) Partito del Lavoro (1) Patto di stabilità (1) Perù (1) Piemonte (1) Piero Ricca (1) Piero fassina (1) Piero valerio (1) Pil argentino (1) Pil italiano (1) Pizzarotti (1) Porto Recanati (1) Preve (1) Profumo (1) Puglia (1) Quisling (1) RISCOSSA ITALIANA (1) Raffaele Ascheri (1) Rapporto Werner (1) Ras Longa (1) Riccardo Achilli (1) Riccardo Bellofiore (1) Riccardo Terzi (1) Riccardo Tomassetti (1) Rizzo (1) Roberto D'Orsi (1) Roberto Musacchio (1) Rodoflo Monacelli (1) Roma (1) Romney (1) SInistra popolare (1) Said Gafurov (1) Salmond (1) Salvatore D'Albergo (1) Sapir (1) Scottish National Party (1) Sebastiano Isaia (1) Sergeï Kirichuk (1) Sergio Bellavita (1) Sergio Bologna (1) Silvana Sciarra (1) Slai Cobas (1) Solone (1) Sorrentino (1) Spoleto (1) Standard & Poor's (1) Stefano Lucarelli (1) Stefano Musacchio (1) Storace (1) Strikemeeting (1) Sudafrica (1) TPcCSA (1) Tasi (1) Teoria Monetaria Moderna (1) Tfr (1) Thatcher (1) Thomas Szmrzly (1) Thomas Zmrzly (1) Tltro (1) Tonguessy (1) Torino (1) Transnistria (1) Trichet (1) Trilateral (1) Two Pack (1) UGL (1) Udc (1) Ungheria (1) Unio (1) United Kingdom Indipendent Party (1) VLADIMIR LAKEEV (1) Vagelis Karmiros (1) Veltroni (1) Vertice di Milano (1) Viale (1) Viktor Orban (1) Viktor Shapinov (1) Vincenzo Sparagna (1) Visco (1) Vittorio Bertola (1) Vladimiro Giacché (1) W. Streeck (1) Walter Tocci (1) Warren Mosler (1) Wen Jiabao (1) Ytzhac Yoram (1) Zizek (1) Zolo (1) al-Durri (1) al-Fatah (1) alleanze (1) alluvione (1) alt (1) amnistia (1) andrea zunino (1) apocalisse (1) aree valutarie ottimali (1) arresti (1) askatasuna (1) assemblea nazionale del 22 e 23 ottobre (1) ateismo (1) austria (1) ballarò (1) battisti (1) benessere (1) bilancia dei pagamenti (1) bonapartismo (1) bontempelli (1) carlo Sibilia (1) carta dei principi (1) censis (1) chokri belaid (1) classi sociali (1) comitato per la salvaguardia dei numeri reali (1) composizione di classe (1) cristianesimo (1) david harvey (1) decescita (1) denaro (1) depressione (1) dissesto idrogeologico (1) divorzio banca d'Italia Tesoro (1) egolatria (1) elezioni anticipate (1) enav (1) enel (1) ennahda (1) estremismo (1) euroi (1) export (1) facebook (1) fallimenti (1) felicità (1) femminicidio (1) finan (1) finaza (1) fincantieri (1) fisco (1) foibe (1) fondi avvoltoio (1) forza nuova (1) gennaro Migliore (1) giacobinismo (1) giornalismo (1) giusnaturalismo (1) gold standard (1) governabilità (1) grande coalizione (1) guerra valutaria (1) hedge funds (1) i più ricchi del mondo (1) il fatto quotidiano (1) import (1) indignatos (1) indulto (1) intervista (1) intimperialismo (1) islamofobia (1) italia (1) kafir (1) la grande bellezza (1) legalità (1) legge del valore (1) leva (1) libano (1) liberalizzazioni (1) lula (1) maghreb (1) maidan (1) malaysian AIRLINES (1) mandato imperativo (1) manovra (1) marcia globale per Gerusalemme (1) massimo fini (1) materialismo storico (1) mattarellum (1) megalamania (1) memoria (1) mercantislismo (1) militarismo (1) minijobs. Germania (1) modello spagnolo (1) modello tedesco (1) negazionismo (1) noE-45 autostrada (1) nobel (1) norvegia (1) nuovo movimento politico (1) occupy wall street (1) olocausto (1) operaismo (1) parti de gauche (1) partiti (1) patto del Nazareno (1) polizia (1) poste (1) precarietà (1) primarie (1) privatizzazioni (1) programma UIKP (1) protezionismo (1) queswjepjelezioni (1) quinta internazionale (1) rappresentanza (1) rete 28 Aprile (1) riformismo (1) risve (1) riunioni regionali (1) scie chimiche (1) seisàchtheia (1) seminario (1) senato (1) serbia (1) siderurgia (1) sindalismo di base (1) sinistra anticapitalista (1) social forum (1) social media (1) socialdemocrazia (1) società (1) stress test (1) studenti (1) takfir (1) tango bond (1) tasso di cambio (1) teoloogia (1) terzigno (1) trasporto aereo (1) troll (1) uassiMario Monti (1) ueor (1) vademecum (1) valute (1) vattimo (1) vincolo di mandato (1) yuan (1) zanotelli (1) zapaterismo (1)